Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO SERIE D

Primo ko stagionale per il Crema

I nerobianchi, poco brillanti, sconfitti 2-0 dal Brusaporto. Restano in testa alla classifica con altre tre squadre

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

23 Dicembre 2020 - 09:16

Primo ko stagionale per il Crema

Mister Andrea Dossena

CREMA (23 dicembre 2020) - Per il Crema con il Brusaporto era la più classica delle prove del nove ma i nerobianchi l'hanno fallita. Dopo otto risultati utili consecutivi la squadra di mister Dossena, prima in classifica, è stata sconfitta 2 a 0 da una formazione di rango inferiore ma ben messa in campo. Si tratta del primo ko stagionale. La gara è stata decisa da due episodi: dopo un inizio di studio l'equilibrio si è spezzato al 35' del primo tempo quando il Brusaporto è passato in vantaggio su calcio di rigore. All'inizio della ripresa il raddoppio dei bergamaschi con un tiro da lontano ha tagliato le gambe al Crema che ha cercato di organizzare una reazione ma non è riuscito a concretizzare. Il Crema, anche sfruttando i passi falsi delle avversarie, resta in vetta alla classifica in compagnia di altre tre squadre: Real Calepina, Seregno e Casatese.

Finisce la partita con il risultato di 2-0

90' Traversa del Crema con un gran tiro di Poledri

73'  Ci prova il giovane Cocci, appena entrato. Para ancora Mazzoli

72' Brusaporto in totale controllo, Crema incapace di reagire

57' Tentativo di Salami, che anticipa Mazzoli ma calcia fuori

46' RADDOPPIO DEL BRUSAPORTO. Incredibile tiro da fuori area al volo di Tomasi, parabola imprendibile

Inizia il secondo tempo

Fine primo tempo

45' +1 Grandissima parata ancora di Mazzoli sul colpo di testa di Gerevini

45' Ci prova anche Bardelloni, Mazzoli blocca

44' Punizione da lontanissimo di Poledri, para Mazzoli

35' GOL DEL BRUSAPORTO SU RIGORE. Rigore per il Brusaporto: batte Alvitrez, gol

20' Prima vera occasione, grande respinta di Mazzoli sul tentativo di Russo

15' Primo quarto d'ora senza emozioni, Crema in possesso palla ma ritmi bassi

9' Uscita rischiosa ma efficace del portiere bergamasco su Bardelloni

5' Primo squillo del Brusaporto, tiro da fuori parato da Pennesi

1' Partita iniziata

CREMA (23 dicembre 2020) - La più classica delle prove del nove. Perché arriva dopo otto risultati utili consecutivi e perché consiste in una sfida tecnicamente meno impegnativa rispetto alla precedente ma molto più complicata sul piano tattico, atletico e anche mentale. Brusaporto, per il Crema, rappresenta un autentico esame di maturità. Da affrontare con coraggio ma senza la frenesia di cercare subito il gol sblocca-partita. Scoprirsi, oggi, può costare caro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400