il network

Mercoledì 21 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione


CALCIO SERIE B

Per la Cremo ancora un pari

Con il Venezia gara equilibrata e 0-0 finale. I grigiorossi ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale

Per la Cremo ancora un pari

Ceravolo in azione (foto Ibframe)

CREMONA (17 ottobre 2020) - Dopo due settimane di sosta la Cremonese contro il Venezia era a caccia della prima vittoria stagionale ma allo Zini la partita si è conclusa con un pareggio a reti inviolate. Risultato, nel complesso, giusto: primo tempo di marca grigiorossa e ripresa con un Venezia più brillante. È stata una gara equilibrata nella quale il gioco si è sviluppato prevalentemente a centrocampo e le difese hanno avuto la meglio sugli attacchi.

La partita finisce a reti inviolate

90' + 2' Taugourdeau perde palla, fallo di Aramu su Gustafson, punizione per i grigiorossi

90' + 4' di recupero

89' Punizione battuta alta da Buonaiuto

84' Cambio per la Cremonese: esce Valeri entra Crescenzi

83' Occasione per la Cremonese sprecata da Pinato che da una buona posizione calcia fuori

78' I grigiorossi hanno alzato il baricentro, gli arancioneroverdi ripartono a fatica

72' Brutto fallo di Strizzolo su Modolo. Ammonito l'attaccante grigiorosso

68' Pinato appoggia per Valeri che tira fortissimo da fuori area. Palla di poco sopra la traversa

64' Contropiede della Cremonese, cross di Valzania per Ceravolo. Colpo di testa che si spegne sul fondo

62' Pressing alto dei grigiorossi, Lezzerini spazza in fallo laterale

57' Triplo cambio per la Cremonese: fuori Deli dentro Pinato, fuori Gaetano dentro Buonaiuto, fuori Ciofani dentro Strizzolo

56' Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Modolo vicinissimo al gol dell'uno a zero

52' Occasione per il Venezia, che ha cominciato decisamente meglio della Cremonese il secondo tempo. Tiro di Forte sul primo palo, parato da Alfonso

Al via il secondo tempo

Fine primo tempo senza recupero

45' Ammonito Capello per simulazione, l'attaccante del Venezia si tuffa chiaramente in area di rigore grigiorossa

40' Calcio di punizione dal limite per la Cremonese battuto da Valeri che calcia sotto la barriera potente. Buona parata di Lezzerini

35' Attacca la Cremonese, Ceravolo sul fondo alza il pallone che supera Lezzerini ma viene allontanato sulla linea da Ceccaroni

30' Occasione Cremonese. Bel cross di Ceravolo per Gaetano che al volo trova la porta, bella parata di Lezzerini

24' Occasione incredibile per il Venezia, cross basso di Molinaro per Forte che ha calciato quasi a botta sicura. Ottimi riflessi di Alfonso che salva la Cremonese

22' Ammonito Deli per trattenuta su Mazzocchi

20' Gioca bene la Cremonese che questa volta attacca con Gustafson che calcia alto dal limite dell'area dopo una bella azione sulla destra di Gaetano

15' Bella azione della Cremonese che dopo una lunga fase di possesso palla riesce a liberare Gaetano, che sul fondo mette a sedere un avversario con una finta e trova Ceravolo che di testa colpisce male

11' Ci prova la Cremonese, questa volta con Valzania, che tira da fuori area. Palla fuori

7' Ancora Cremonese con Deli che calcia dopo un rimpallo vinto in area di rigore, palla deviata in angolo

6' Azione offensiva della Cremonese: rimessa lunga di Valeri per Ceravolo che fa da sponda per Gaetano che calcia da fuori area. Nulla di insidioso per Lezzerini

3'  Johnsen con un'azione personale cerca di tirare dai 25 metri, tiro che finisce lentamente sul fondo

2' Attacca subito la Cremonese con Gaetano che cerca con un cross il compagno Ciofani in area di rigore. Palla allontanata dal Venezia

1' Gara iniziata: primo pallone giocato dai grigiorossi che attaccano da destra verso sinistra

0' Allo Zini tutto pronto per Cremonese-Venezia, terza giornata di Serie B

LE FORMAZIONI

CREMONESE (4-3-1-2): Alfonso; Bianchetti, Ravanelli, Terranova, Valeri; Valzania, Gustafson, Deli; Gaetano; Ceravolo, Ciofani. Allenatore: Bisoli
VENEZIA (4-3-3): Lezzerini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Crinigoj, Taugourdeau, Vacca; Torset, Forte, Capello. Allenatore: Zanetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Ottobre 2020

Commenti all'articolo

  • simone

    2020/10/17 - 19:43

    Può essere che alla fine la Cremo vinca il campionato e le mie considerazioni automaticamente cestinate ed io taggato come il solito disfattista e pessimista oltre che criticone.Però vorrei che qualcuno della Società mi spiegasse una cosa semplice semplice che è questa.Come mai dopo 2 anni nei quali si è visto e stravisto che non abbiamo attaccanti in grado di segnare si perpetua a comprare centrocampisti mezze punte mediani difensori senza acquistare un paio di forti attaccanti di categoria. Oggi in attacco c'erano quelli che la scorsa stagione in tutto il campionato hanno realizzato 5 goals insieme ( ribadisco totali ) .Ma com'è possibile ostinarsi negli stessi errori. Chiediamoci anche perchè il Pordenone lascia andare Strizzolo che in 2 anni ha realizzatto solo 5 goal tra Cremonese e Pordenone. La carenza era l'attacco e come logica avulsa abbiamo rinforzato la mediana la difesa ed il centrocampo..non fa una piega

    Rispondi

    • Mino

      2020/10/18 - 09:36

      @simone. Sono d'accordo con te. Anch'io, da due anni, sostengo, che la squadra sta giocando senza punte efficaci: quelle che ci sono non pungono! Gli attaccanti migliori (non le vecchie glorie) li acquistano sempre le altre societa'. La Cremo', forse, non retrocedera' ma a forza di pareggi non andra' molto lontano. Bisoli vuole i goals, ma gli attaccanti capaci di realizzarli sono gia' accasati.

      Rispondi

  • Mino

    2020/10/17 - 16:55

    "Cremonese under construction ...", parole di Bisoli, ma ... la casa non va avanti.

    Rispondi