il network

Mercoledì 21 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione


BASKET SERIE A

Vanoli favolosa, 95-92 in casa della Virtus

La squadra di Galbiati sempre avanti, nell'ultimo quarto subentra un pizzico di paura di vincere: eccezionale Poeta

Segafredo Virtus Bologna - Vanoli Cremona diretta ore 20

BOLOGNA (10 ottobre 2020) - Una Vanoli favolosa ottiene una vittoria incredibile in casa della Segafredo Virtus Bologna. Successo 95-92, meritatissimo. La squadra di Galbiati è stata sempre avanti, anche di 21 punti. Nell'ultimo quarto è subentrato un pizzico di paura di vincere, ma Cremona è riuscita nell'impresa nonostante il grande rientro di Bologna. Spettacolare prova di Poeta: 28 punti, 7 su 8 da tre.

QQ Bol-Cre 92-95- Male la Vanoli in avvio dell'ultimo periodo. Parziale di 12-0 per Bologna, spezzato al 34' da un canestro di Hommes. Bologna è in netto recupero e quando mancano 4 minuti è sotto di 9 (76-85). Provvidenziale per Cremona una bomba di Poeta, il secondo canestro in sei minuti. Si assottiglia a due punti il vantaggio della Vanoli quando mancano un minuto e 20 secondi alla sirena (86-88). Poeta piazza la bomba del +5 a 26 secondi (86-91). Timeout Bologna, palla persa di Teodosic e fallo di Nikolic su Hommes. Si riparte e fallo di Adams su Lee (il quinto per la Segafredo). Lee sbaglia il primo libero e mette il secondo. Poi Markovic segna da tre (89-92) e gli risponde con un'altra tripla Poeta (89-93 a 8 secondi) con fallo (libero sbagliato). Ancora Markovic 92-93 prima con un libero e poi a canestro a 2 secondi. Cournooh dalla lunetta 92-95 e finisce così dopo una palla persa da Teodosic.

TQ Bol-Cre 59-80 - Partenza bruciante di Hommes che segna nove punti in quattro minuti e al 24' R. Williams mette la firma sul momentaneo massimo vantaggio (+17 45-62) per la Vanoli. La squadra di Galbiati insiste e al 28' è di nuovo +17 (53-70) con i liberi di Poeta. La Segafredo è in difficoltà e Cremona allunga nuovamente chiudendo a +21 (massimo vantaggio) 59-80 con Hommes dalla lunetta. Punti: Hommes 21, Poeta 18, Mian 12

Bologna-Cremona 36-46 all'intervallo: il commento di Fabrizio Barbieri

SQ Bol-Cre 36-46 - Bella battaglia anche nel secondo periodo, Cremona sta disputando una gara intelligente e il miglior segnale arriva dalla buona prova in difesa. La Segafredo si riavvicina, ma la Vanoli non crolla e arriva all'intervallo in crescendo ristabilendo le distanze grazie a Poeta, Mian e Palmi (che mette il canestro del +12). Una stoppata di Cournooh e il sesto rimbalzo di R. Williams permettono alla squadra di Galbiati di conservare 10 punti di vantaggio. E' il miglior primo tempo di Cremona quest'anno. Hommes è il primo giocatore ad andare in doppia cifra (10, 100% da 2, 50% da 3 e dalla lunetta).

PQ Bol-Cre 10-20 - Un gran primo quarto giocato dalla Vanoli che arriva alla prima sirena con il doppio dei punti rispetto a Bologna. Hommes e Tj Williams i mattatori fin qui con due bombe nell'ultimo minuto 

Il pre gara dalla Segafredo Arena di Bologna

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Ottobre 2020

Commenti all'articolo

  • ivano

    2020/10/11 - 03:30

    Guardando la cronaca di questa partita mi viene alla mente la fiaba della lepre (Bologna) arrogante che sottovaluta la tranquilla tartaruga (Cremona)

    Rispondi

  • ivano

    2020/10/10 - 23:37

    Vittoria fondamentale per la classifica, visti gli obiettivi dichiarati dalla società e grande iniezione di fiducia per atleti tecnici e società

    Rispondi