il network

Domenica 29 Novembre 2020

Altre notizie da questa sezione


BASKET, SERIE A

La Vanoli si iscrive alla Serie A

Decisivo il sostegno del nuovo consorzio Cremona Basket e in modo particolare il contributo garantito dalla Corazzi

La Vanoli si iscrive alla Serie A

CREMONA (27 luglio 2020) - La Vanoli è salva. Da pochi minuti il presidente Aldo Vanoli ha comunicato la volontà di iscriversi al prossimo campionato di Serie A al presidente della Fip, Gianni Petrucci e a quello di Lega, Umberto Gandini. Sono stati mesi di grande attesa e la svolta è arrivata negli ultimi giorni visto che la scadenza è prevista per venerdì. Decisivo il sostegno del nuovo consorzio Cremona Basket e in modo particolare il contributo garantito dalla Corazzi, storica azienda della città e leader mondiale nella produzione di fibre abrasive.

"Nella ricorrenza dei trent’anni dalla scomparsa di nostro padre e dei settanta anni dalla fondazione dell’azienda che porta il suo nome - ha detto Antonella Corazzi - io e mio fratello Alberto abbiamo deciso di sostenere nel momento di massima difficoltà una eccellenza del territorio e della nostra città che ha creato tra l’altro un importante movimento giovanile elemento di traino verso valori positivi. È per sostenere questi valori che nostro padre ha voluto costituissimo una Fondazione che porta il suo nome e non abbiamo alcun dubbio che la nostra scelta sarebbe stata anche la sua scelta Nostro padre non avrebbe esitato a sostenere il mondo Vanoli dal basket di serie A alle giovanili al Baskin. Rappresentano Cremona città che nostro padre ha sempre avuto nel cuore e per la quale è stato esempio concreto di mecenatismo".

Grande soddisfazione da parte della società. "Sono parole profonde, importanti, un dono prezioso che non avevamo messo in conto di ricevere. Noi siamo onorati di avere al nostro fianco non solo un’azienda leader per solidità, esperienza, etica e valori umani ed economici. Ma, soprattutto, siamo onorati di avere al fianco persone di uno spessore umano prezioso e decisivo per entusiasmo, energia e trasparenza".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Luglio 2020

Commenti all'articolo

  • ivano

    2020/07/27 - 20:03

    Grazie per Cremona che ha bisogno di rimanere in piedi, grazie per i giovani atleti che vedono proseguire il progetto a loro dedicato, grazie per l'utilità sociale di una bella storia che deve rendere orgogliosi tutti i cremonesi

    Rispondi