Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SPORT

Tennis Club Crema da favola: è semifinale scudetto

Il 3-3 a Sinalunga vale un posto fra le migliori 4 d'Italia

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

20 Luglio 2020 - 13:44

Tennis Club Crema da favola: è semifinale scudetto

CREMA (20 luglio 2020) – Un campionato iniziato senza particolari aspettative si è trasformato a sorpresa nel migliore degli ultimi quattro anni. Merito dei ragazzi del Tennis Club Crema, che pur senza Paolo Lorenzi e Adrian Ungur hanno costruito una vera e propria favola, tornando dalla trasferta al Tc Sinalunga con un 3-3 che – in virtù della sconfitta del Tc Genova 1893 sui campi del Tennis Comunali Vicenza – vale la terza semifinale scudetto negli ultimi otto anni, dopo quelle del 2013 e del 2016. Una piccola ma significativa rivincita per la città di Crema, fra le più colpite in Italia dal Covid-19, che rialza la testa e torna a sognare grazie al tennis e alle qualità di un gruppo di ragazzi capace di fare grandi cose. L’ultima è arrivata nel Senese, con Samuel Vincent Ruggeri e Andrey Golubev di nuovo protagonisti sia in singolare sia in doppio. Il giovane del vivaio Vincent Ruggeri, classe 2002, ha aperto la giornata con un comodo successo contro il promettente romano Matteo Gigante, al quale ha lasciato solamente un game, mentre Golubev ha firmato il 2-2 vincendo il match fra i numeri uno, che l’ha visto dominare in appena 57 minuti il belga Yannik Mertens. In mezzo, però, sono arrivate le sconfitte di Riccardo Sinicropi (bravo a tenere testa a Luca Vanni, ma battuto per 6-2 5-7 10/5) e di Lorenzo Bresciani (superato per 6-2 6-3 da Marcello Serafini). Così – per la terza volta in altrettanti incontri – il Tc Crema è arrivato alle due sfide di doppio sulla situazione di 2-2.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400