il network

Martedì 26 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Cremonese pronta, due in quarantena

L’olandese Boultam e lo sloveno Celar «isolati» come da protocollo dopo il rientro in Italia. Test medici effettuati, dopo gli esiti scatteranno gli allenamenti individuali al Centro Arvedi

Cremonese pronta, due in quarantena

CREMONA (17 maggio 2020) - Torna il calcio, o almeno una parte di esso, anche a Cremona. Anche Zan Celar e Reda Boultam sono rientrati alla base e sono stati messi in quarantena. In base al protocollo medico attualmente in vigore, i due grigiorossi, che hanno trascorso le settimane scorse all’estero, sono confinati nelle proprie abitazioni a Cremona e lì dovranno restare almeno fino a domenica prossima. Dal 24 maggio in poi, lo sloveno e l’olandese potranno iniziare a lavorare individualmente al Centro Arvedi come il resto dei compagni, che invece sono già pronti al ritorno in campo in questi giorni.
La Cremonese, come annunciato, sta allestendo tutto quanto necessario per favorire gli allenamenti in forma individuale nel massimo rispetto delle regole. La salute dei tesserati resta la priorità assoluta, in attesa che tutti i club di Serie B recepiscano il nuovo protocollo che la Lega A e la Figc stanno cercando di perfezionare in vista della ripresa sia degli allenamenti collettivi sia del campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Maggio 2020