il network

Giovedì 13 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


CALCIO SERIE C

Contini non è più l’allenatore della Pergolettese

La squadra è stata affidata temporaneamente a Giovanni Dall’Igna. Il commento del presidente Marinelli

Contini non è più l’allenatore della Pergolettese

Matteo Contini

CREMA (12 novembre 2019) - Matteo Contini non è più l’allenatore della Pergolettese. Le riflessioni che hanno fatto seguito alla sconfitta rimediata domenica a Grosseto hanno portato la dirigenza del club di viale De Gasperi a prendere provvedimenti. Dopo il confronto avvenuto tra i vertici, il presidente Massimiliano Marinelli, il dg Cesare Fogliazza e il ds Massimo Frassi hanno preso la decisione di sollevare il tecnico dall’incarico. La squadra è stata affidata temporaneamente a Giovanni Dall’Igna, già collaboratore di Contini.

Così il presidente Marinelli: «Molto a malincuore abbiamo dovuto prendere questa dolorosa decisione. E’ stata una scelta dovuta solo e unicamente dalla mancanza di risultati. Ciò che ha fatto Matteo Contini nella scorsa stagione, rimarrà negli annali e nella storia della Pergolettese. Io oggi avevo le lacrime agli occhi, quando abbiamo dovuto comunicargli la decisione della società.  Lui essendo un uomo e un calciatore che ha vissuto per anni nel calcio di alto livello, ha capito che purtroppo contano i risultati: personalmente sono molto amareggiato e deluso. La squadra e stata affidata temporaneamente  a Giovanni Dall'Igna, che condurrà gli allenamenti durante questo periodo nella scelta del prossimo allenatore. Abbiamo parlato alla squadra, annunciando l’esonero di Contini, chiedendo loro di aiutare sia Dall'Igna, sia il prossimo allenatore che verrà, per cercare di toglierci da questa posizione e dare qualche soddisfazione, sia a noi sia ai tifosi che giustamente sono insoddisfatti. La scelta di esonerare l’allenatore e mettendone a libro paga uno nuovo, aumentando le spese della stagione, è perché tutta la società vuole tentare tutte le strade possibili per restare in questa categoria. A Matteo Cotini va un grosso ringraziamento per quello che ha fatto alla Pergolettese e un grande in bocca al lupo da parte di tutta la società per il prosieguo della sua carriera di allenatore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Novembre 2019