Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO, SERIE C

Pergolettese, pari (1-1) bugiardo

Nel delicato scontro diretto per la salvezza la Giana beffa i ragazzi di Contini che rimandano nuovamente l'appuntamento con la prima vittoria

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

23 Ottobre 2019 - 11:08

Giana-Pergolettese (Comunale di Gorgonzola alle 18.30)

GORGONZOLA (23 ottobre 2019) - Pareggio stretto (1-1) per la Pergolettese sul campo della Giana. La beffa arriva negli ultimi minuti e la squadra di Contini, che resta all'ultimo posto, vede scivolare tra le mani la prima vittoria in campionato.

  • Finisce 1-1
  • 91' incredibile palo della Pergolettese con una punizione di Panatti
  • 87' GOL DELLA GIANA - Cortesi approfitta di uno scontro involontario tra Ghidotti e un difensore e insacca
  • 76' clamorosa occasione per la Pergolettese con il solito Morello che, solo davanti al portiere, tenta di scavalcarlo in pallonetto: Marenco riesce però a deviare
  • 75' la Giana continua ostinatamente a cercare il gol del pareggio, del resto la posta in palio è pesantissima, ma fino a questo punto i pericoli per la Pergolettese sono stati pochissimi
  • 63' occasione per la Giana: testa di Mutton che crea qualche grattacapo a Ghidotti
  • 55' la Giana è ripartita all'attacco, ma per il momento la difesa della Pergolettese non ha corso alcun rischio
  • Secondo tempo
  • Fine primo tempo
  • 45' due minuti di recupero
  • 37' RIGORE PARATO: Franchi va sul dischetto e si vede respingere il tiro da Marenco, sfuma il raddoppio
  • 35' rigore per la Pergolettese: Franchi atterrato da Pirola
  • 34' Pergolettese vicina al raddoppio con una bella azione di rimessa: Agnelli per Franchi, gran tiro e miracolo di Marenco 
  • 23' azione pericolosa della Pergolettese con Morello di nuovo protagonista: azione personale, tiro cross e respinta di Perico
  • 22' GOL DELLA PERGOLETTESE - Al secondo tentativo in pochi minuti, Morello, in tap-in dopo un palo colpito da Agnelli di testa, porta in vantaggio la Pergolettese
  • 18' occasione Pergolettese con Morello che impegna Marenco
  • 11' dopo un buon inizio della Pergolettese, la Giana si rende pericolosa per prima con un tiro dalla lunga distanza di Madonna che finisce fuori
  • Fischio d'inizio

LE FORMAZIONI
Giana Eerminio (4-3-3): Marenco; Madonna, Pirola, Montesano, Perico; Remedi, Maltese; Piccoli; Perdrini, Perna, Pinto. A disposizione: Leoni, Gamberetti, M. Zoughi, Gioè, Stanzione, Serafini, Otelé, Capano, Zulli, Sosio, Cortesi, Mutton. All. Albè
Pergolettese (3-5-2): Ghidotti; Coly, Canini, Bakayoko; Muchetti, Panatti, Agnelli, Ferrari, Girgi; Franchi, Morello. A disposizione: Romboli, Fanti, Villa, Ciccone, Manzoni, Malcore, Lucenti, Canessa, Belingheri, Sbrissa, Brero. All. Contini.
Arbitro: Bordin di Bassano del Grappa (assistenti Bianchini e D’Angelo di Perugia).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400