il network

Giovedì 13 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


FOOTBALL AMERICANO

Il cremonese Matteo Felli porta la Nazionale agli Europei

Il kicker classe ’88 dei Panthers di Parma è stato tra i protagonisti del rotondo 38-0 con il quale gli azzurri della palla ovale hanno steso la Svizzera, conquistando l’Alps Bowl e soprattutto il pass per la massima competizione continentale del 2020

Il cremonese Matteo Felli porta la Nazionale agli Europei

Matteo Felli in azione

CREMONA (23 ottobre 2019) - C’è la firma del cremonese Matteo Felli sulla storica qualificazione della Nazionale italiana di football americano ai prossimi Campionati Europei. Il kicker classe ’88 dei Panthers di Parma è stato tra i protagonisti del rotondo 38-0 con il quale gli azzurri della palla ovale hanno steso la Svizzera, conquistando l’Alps Bowl e soprattutto il pass per la massima competizione continentale del 2020. Dopo 22 anni di assenza l’Italia torna agli Europei: un risultato che certifica la grande crescita del gruppo guidato dal coach Davide Giuliano.

Sul campo del Vigorelli, all’ombra dei grattacieli avveniristici della nuova Milano di City Life, Felli ha firmato 8 punti decisivi nello schiacciante successo contro gli elvetici. Con quel sinistro chirurgico, affinato da tanti anni sui campi di calcio, il 31enne cremonese non si è fatto pregare e quando ha dovuto mettere l’ovale tra i pali è stato impeccabile. Fino alla realizzazione del definitivo 38-0 che ha messo il punto esclamativo sul trionfo e lanciato la festa degli azzurri.

Il ragazzo cresciuto nel quartiere Zaist (una volta calciatore nelle categorie dilettantistiche) è approdato piuttosto tardi al football americano. Solo dopo un infortunio, a 27 anni, si è avvicinato alla palla ovale muovendo i primi passi nei Tigers di Cremona e specializzandosi nel field goal, il tiro tra i pali, nel ruolo di kicker. L’ascesa è stata inarrestabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

22 Ottobre 2019