Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO SERIE B

Cremonese-Cittadella, 600 studenti nel settore Distinti dello Zini

Torna l’iniziativa “In campo per noi” in collaborazione con l’IC Quattro: parte dell’incasso destinata all’acquisto di materiale didattico

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

04 Ottobre 2019 - 11:53

Cremonese-Cittadella, 600 studenti nel settore Distinti dello Zini

Una veduta del settore Distinti durante una partita della Cremonese

CREMONA (4 ottobre 2019) - L’U.S. Cremonese torna a far gioco di squadra con il territorio, sostenendo il mondo della scuola. In occasione della partita di domenica 6 ottobre con il Cittadella, grazie al progetto realizzato in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Cremona Quattro, la società grigiorossa destinerà parte dell’incasso del settore Tribuna Distinti all’acquisto di materiale didattico ed educativo che sarà impiegato nell’ambito di alcuni specifici progetti di innovazione tecnologica indicati dalle scuole. L’iniziativa “In campo per noi” è anche occasione gradita per ospitare sugli spalti dello Zini oltre 600 tra studentesse e studenti che frequentano le medie inferiori Anna Frank e Virgilio, le primarie Visconti, Don Mazzolari, “Sette fratelli Cervi” Bonemerse, e le scuole dell’Infanzia Bonemerse, Corte, “Mario Lodi” Gerre de’ Caprioli, Mentana e Villetta.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 676

    06 Ottobre 2019 - 07:46

    A proposito della conferenza stampa di Rastelli, mi sembra che il "Mr.", ad ogni commento settimanale pre-partita, dica sempre le stesse cose dette nei precedenti commenti. Signor Rastelli, le auguro di estrarre "dal suo cilindro" una sorpresa all'altezza della situazione. Perche' la "bestia nera" Cittadella potrebbe farle trovare "vuoto" il sopracitato "cilindro", in considerazione anche della coincidenza della sosta del campionato che favorirebbe "scelte e decisioni sgradite" da parte della Societa'.

    Report

    Rispondi