Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SPORT. VELA

Il 13enne Lorenzo Rossi campione del mondo

Impresa dell’atleta di Castelleone: oro in coppia con Andreoli alla rassegna iridata di Follonica

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

30 Luglio 2019 - 09:01

Il 13enne Lorenzo Rossi campione del mondo

Rossi, Andreoli, Dall’Ora e Virgenti

CASTELLEONE (30 luglio 2019) - Tredici anni e già campione del mondo. Il castelleonese Lorenzo Rossi, insieme al compagno Riccardo Andreoli, bresciano, ha conquistato nei giorni scorsi in Toscana il titolo iridato nella categoria Under 13 Rs Feva. Il tandem, già campione italiano in carica, si è imposto nelle acque del golfo di Follonica, nel Mar Tirreno, sui ceki Bastar e Pelnar. Un successo di enorme valore, soprattutto in prospettiva. Tra l’altro a rendere ancora più memorabile l’impresa ottenuta dai giovanissimi atleti del Circolo vela di Gargnano, va segnalato anche il sesto posto assoluto ottenuto in una delle quattordici regate complessive.
Lorenzo, residente a Le Valli di Castelleone, frequenta la seconda media presso la Fondazione Carlo Manziana a Crema. Il primo contatto con il mondo della vela è arrivato prestissimo. A soli sei anni. Età in cui normalmente si impara ad andare in bicicletta. «È stato mio papà a trasmettermi la passione per questo sport: una disciplina bellissima che auguro a tutti di provare».
A dispetto dell’età anagrafica, è già capace di descrivere la sensazione d’incredulità che si prova, da tredicenni, a laurearsi campione del mondo: «Con Riccardo facciamo ancora fatica a credere d’aver conquistato il titolo. Sono stati cinque giorni carichi di impegno e di tensione ma adesso la felicità è tantissima».
Idee chiare anche sul prossimo obiettivo da raggiungere, con la consapevolezza che l’oro iridato di Follonica non rappresenterà un punto d’arrivo nella sua giovane carriera ma, al contrario, il trampolino di lancio per una nuova partenza. «Ora ci concentriamo sul campionato italiano: titolo che vorremmo confermare e detenere per il secondo anno consecutivo».
Al suo primo successo internazionale, il campione castelleonese non fa mancare una dedica toccante: «Oltre a ringraziare i miei genitori Luca e Vera, per avermi avvicinato a questo mondo, e i miei allenatori Paolo Virgenti e Andrea Dall'Ora, mi sento di dedicare la nostra vittoria all'istruttore di vela della Fraglia Vela Desenzano, Claudio Valle, recentemente scomparso». Valle, 65 anni, è caduto la scorsa settimana nelle acque del Garda mentre navigava con due ipovedenti: il corpo è stato ritrovato cinque giorni dopo, a 54 metri di profondità. Non è mai stato direttamente il maestro di Lorenzo e Riccardo ma nella famiglia allargata di velisti che vive e si allena sul Garda tutti conoscono tutti, e la sua sensibilità nel mettersi al servizio dei più deboli non verrà dimenticata.
Tra l’altro Rossi non è l’unica firma cremonese nei successi del Circolo vela di Gargnano: tra gli sponsor del club bresciano figurano anche la Ferramenta Vanoli e l’U.P.M. di San Pedrengo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400