Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

UNDER 23. IN COPPIA CON LUCA CHIUMENTO

Canottaggio, il cremonese Cattaneo campione del mondo

La barca azzurra è rimasta incollata alla Nuova Zelanda e nel finale con uno scatto micidiale ha rubato i centimetri decisivi per vincere la gara

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

28 Luglio 2019 - 16:38

Canottaggio, Cattaneo campione del mondo

Andrea Cattaneo (Bissolati) e Luca Chiumento (Padova) in una foto d'archivio

SARASOTA (28 luglio 2019) - Il cremonese Andrea Cattaneo si è laureato campione del mondo Under 23 nel doppio dell’Italia a Sarasota, in Florida. Nella finalissima Cattaneo (Bissolati/Carabinieri) in coppia con Luca Chiumento (Canottieri Padova) ha regolato con il tempo di 6’14”840 la Nuova Zelanda (seconda con 6’15”790) e Russia (6’20”010). Un mondiale strepitoso per il talento cresciuto nella Bissolati che dopo una batteria dominata, si è qualificato per la finale con il terzo migliore tempo delle semifinali. Nella gara decisiva Russia, Italia e Nuova Zelanda hanno preso un buon vantaggio facendo l’andatura, ma la Russia ha mollato presto. La barca azzurra è rimasta incollata alla Nuova Zelanda e nel finale con uno scatto micidiale ha rubato i centimetri decisivi per vincere la gara e aggiudicarsi il titolo mondiale.

Questi i piazzamenti finali: 1. Italia (Andrea Cattaneo-Carabinieri/SC Bissolati, Luca Chiumento-SC Padova) 6.14.84, 2. Nuova Zelanda (Oliver Maclean, Jack Lopas) 6.15.79, 3. Russia (Nikita Eskin, Aleksandr Matveev) 6.20.01, 4. Germania (Anton Finger, Henrik Runge) 6.21.10, 5. Olanda (Jaap de Jong, Ralf Rienks) 6.30.03, 6. Estonia (Mikhail Kushteyn, Johann Poolak) 6.35.38. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400