il network

Martedì 25 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET. PLAYOFF GARA 2

Vanoli, e sono due. Trieste cede ancora (89-81)

Seconda vittoria biancoblu nella serie al termine di un'altra sfida equilibrata e combattuta. Ancora una volta decisivo il finale di match

Vanoli, e sono due. Trieste cede ancora (89-81)

La gioia della Vanoli a fine match

CREMONA (21 maggio 2019) - Due gare al PalaRadi, seconda vittoria per la Vanoli che conduce 2-0 nella serie dei quarti playoff scudetto contro Trieste.

PRIMO QUARTO - Vanoli in campo con il quintetto tradizionale formato da Diener, Saunders, Crawford, Aldridge e Mathiang. Buon avvio dei ragazzi di Sacchetti (6-2) con 4 punti di Crawford; Mathiang manda la schiacciata sul ferro, ma Crawford è incontenibile (8-2). Dalla parte opposta risponde Knox (8-7), bomba di Diener (11-7) e Peric impatta dalla lunetta (11-11). Vanoli avanti di 4, ma il match è equilibrato come gara 1; Knox porta in vantaggio Trieste al 7' (15-17), le squadre danno fondo alle panchine ma la partita resta avvincente e il tempo si chiude 25-24 con l'ultimo canestro di Saunders.

SECONDO QUARTO - Due triple di Cavaliero in avvio di secondo quarto portano Trieste sul 27-30, poi la gara vive una fase di stasi con la Vanoli che fatica a trovare la via del canestro (2 punti in 4'). Al 17' è il capitano Diener che infila la tripla della parità a quota 34, la partita va avanti con canestri al contagocce e il tempo si chiude sul 42-43 grazie a 3 tiri liberi di Sanders.  

TERZO QUARTO - Vanoli che dopo l'intervallo lungo entra in campo caldissima, mettendo a segno un parziale di 12-4 grazie alle triple di Saunders e Aldridge e alla schiacciata in contropiede di Mathiang (54-47 al 23'). Saunders è una saracinesca in difesa (tre palloni recuperati in una manciata di secondi). Aldridge vola a stoppare Dragic, Ruzzier infila la tripla del 58-51 (26'), poi è Ricci che da sotto segna il 62-53 (28'). Nel finale di tempo Trieste riusponde alle triple della Vanoli e finisce 65-59.

ULTIMO QUARTO - L'ultima frazione di gioco si apre con il fallo in attacco di Mathiang, segna Da Ros in avvicinamento ma risponde Crawford con la tripla del 68-61. La gara si accende, gli arbitri fischiano pochissimo e Trieste ne approfitta per rimanere a ruota grazie a Strautins e Da Ros (68-65 al 33'). Ricci trova la via per la tripla, Strautins realizza due tiri liberi ma subito infila la bomba Aldridge (74-67 al 36'). Più 8 con la tripla di Crawford, tecnico alla panchina Vanoli al 36' (80-74). Strautins dalla lunetta riporta gli ospiti sul -4, il pubblico sugli spalti è inferocito con gli arbitri ma Crawford infila un'altra tripla (83-76). Ancora Strautins con un'azione da tre punti (83-79 al 38'), rispondono Crawford e Aldridge da tre (89-81). Ultimi 40 secondi, Strautins pesta la linea laterale ed esplode la gioia del pubblico cremonese con la Vanoli che si porta 2-0 nella serie. E giovedì si torna in campo stavolta a Trieste. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

22 Maggio 2019