il network

Sabato 22 Febbraio 2020

Altre notizie da questa sezione


VOGA ALLA VENETA

Grande Fiume, è tornata la 'Piacenza-Cremona'

Domenica 8 luglio gli equipaggi delle canottieri sul Po. Martedì 10 sul quotidiano La Provincia pagina con foto e servizi

Grande Fiume, è tornata la 'Piacenbza-Cremona'

CREMONA - Dopo anni, è tornata la regata ‘Piacenza-Cremona’: domenica 8 luglio, sulle acque di uno splendido Po, alcune barche, tutte con voga alla veneta, in rappresentanza delle società canottieri di Cremona hanno disceso il fiume per quasi 40 chilometri, da una città ‘gemella’ all’altra. Una giornata di natura, di fatica e di amicizia, a partire dall’ospitalità e dalla logistica fornita dalla canottieri ‘Nino Bixio’ di Piacenza, da dove le imbarcazioni cremonesi hanno preso il fiume. In acqua, equipaggi della Bissolati, della Baldesio, della Flora, misti Flora-Tamoil-Ferrovieri. L’occasione, o meglio la scusa ufficiale, per la regata è stata l’inaugurazione della nuova conca di Isola Serafini, come se rappresentasse un nuovo legame, una nuova strada tra i due tronconi di fiume. I vogatori hanno potuto scattare foto bellissime (grazie anche alla disponibilità del personale Aipo, prima di tutto di Fulvio Regis) che martedì 10 luglio verranno pubblicate sul quotidiano La Provincia in una pagina interamente dedicata all’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Luglio 2018