Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VOLLEY. COPPA CEV

Vc Sneek-Pomi' 0-3 (18-25; 24-26; 14-25)

Inizia il cammino europeo di Casalmaggiore. Avversario di livello inferiore contro il quale non sono ammessi passi falsi

Matteo Ferrari

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

13 Dicembre 2017 - 16:02

Vc Sneek-Pomi', vietato sbagliare (ore 19,30 a Sneek-Olanda)

Un attacco di Guerra nel match con Busto Arsizio

SNEEK (Olanda) - Tutto secondo pronostico, o quasi, per la Pomì Casalmaggiore che a Sneek si impone per 3-0 nell’andata dei sedicesimi di finale di Coppa Cev contro le padrone di casa ipotecando di fatto la qualificazione. Nel match di ritorno, il 10 gennaio al PalaRadi, alle rosa basterà vincere due set per passare il turno. Prestazione altalenante per le ragazze di Lucchi nei primi due set con le olandesi capaci di mettere paura a Stevanovic e compagne sia nel primo parziale (sino al 18-19) e, soprattutto, nel secondo con il set point locale prima del 24-26 ospite. Infortunio apparentemente poco grave per Sirressi sostituita da Napodano.

Coach Lucchi non concede alcun riposo e ripropone il sestetto tipo visto in campo con Busto con Lo Bianco in regia e Martinez regolarmente in campo.

Sestetti in campo: Pomì - Lo Bianco, Martinez, Guiggi, Pavan, Starcevic, Stevanovic, Napodano (L); Vc Sneek - Jaspet, Boonstra, Braakma, Tromp, Van Wijnen, Sikkes, Popma (L).

1 set - la Pomì sembra prendere subito le misure del modesto avversario giocando una buona pallavolo e portandosi presto a distanza di sicurezza sul 3-8 della prima sospensione. Il set sembra apparentemente già archiviato sul 4-11 ma anche contro le olandesi la Pomì non risparmia i propri momenti bui consentendo al servizio di Sikkes di diventare irresistibile sino al 10-11 del time out Lucchi. Martinez e Pavan propiziano il nuovo allungo (10-15) mentre Sirressi deve cedere il posto a Napodano dopo uno scontro fortuito con la dominicana sul 13-17. Le rosa non riescono a dare continuità al proprio gioco nemmeno contro Sneek e dopo il time out locale sul 14-19 le olandesi tornano a contatto sul 18-19. Ci pensa il servizio di Guerra a chiudere il discorso con il 6-0 di parziale che chiude il primo set in favore di Casalmaggiore.

2 set - Napodano resta in campo per Sirressi ma in campo c'è ancora una Pomì altalenante che fatica terribilmente ad esprimere un gioco decente e parte ad handicap con le olandesi che volano sul 7-4 del time out Lucchi e sull'8-4 della sospensione tecnica. Lucchi inserisce Starcevic per Guerra dopo l'ennesimo ace subito trovando il rientro (9-9) senza particolari forzature. La Pomì non riesce a prendere il comando delle operazioni con Sneek che ribatte colpo su colpo e si tiene a contatto per il 16-15 della seconda sospensione tecnica. Il 17-19 di Martinez, unica a passare con continuità, sembra l'abbrivio verso quota 25 e invece Casalmaggiore replica le proprie brutte abitudini per il 21-19 del time out Lucchi. Sneek arriva sino al 24-23 ma l'ace di Stevanovic "salva" la Pomì e al primo set point ospite le olandesi sbagliano e consegnano a Casalmaggiore il 2-0.

3 set - la Pomì prova a partire lanciata (1-4) ma sembra non avere i mezzi per dimostrare di valere molto di più del proprio avversario attuale e viene presto ripresa per il 6-6. Il tira e molla torna favorevole alle ragazze di Lucchi che quando trovano il modo di innescare i centrali riescono a passare con continuità portandosi sino all'8-12 del time out locale. Sneek non ha più mezzi e risorse per rientrare ed il set si trasforma in un monologo rosa sino a quota 25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400