Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PREMIAZIONI

Persico Dosimo e Gadesco premio ai cittadini dell’anno

Riconoscimento speciale a Elisabetta Quaini e Davide Viola (alla memoria). Borse di studio ai giovani

Serena Ferpozzi

Email:

redazione@laprovinciacr.it

30 Aprile 2022 - 22:34

Persico Dosimo e Gadesco premio ai cittadini dell’anno

PERSICO DOSIMO - Cittadini dell’anno, borse di studio e concorso fotografico: ecco i premiati di Persico Dosimo e Gadesco insigniti di importanti riconoscimenti nella suggestiva cornice di Villa Calciati. Una serata densa di emozioni, accompagnata dal coro gospel Anima Ensemble e aperta da un momento di riflessione da parte di Emanuele Bettini delegato della federazione nazionale dei diplomatici e consoli esteri in Italia che ha parlato del tema Essere cittadini d’Europa.
«Una serata – ha detto il sindaco di Persico Dosimo Giuseppe Bignardi – che si inserisce in una serie di eventi posti all’interno della settimana civica che ha come tema quello di non essere spettatori ma protagonisti». Prima di aprire l’evento, è stato presentato lo stemma realizzato in ferro battuto da Pierluigi Spotti che verrà collocato in municipio.


Durante la serata sono stati premiati i cittadini che hanno partecipato al concorso fotografico Ghisleri. «Con lo scopo di diffondere - ha spiegato il vice sindaco di Gadesco Doriana Grisi – la conoscenza del proprio territorio. Le fotografie selezionate sono state utilizzate per il calendario 2022. Abbiamo bandito anche il secondo concorso fotografico che avrà come tema le chiese e le santelle del territorio dell’Unione». A seguire premiazioni dei bravissimi, «un ponte verso il futuro che consegniamo nelle mani di questi ragazzi che si sono impegnati e che con grande sforzo hanno raggiunto buoni risultati e buoni voti». In particolare sono stati premiati Giulia Aghisi con una borsa studio in ricordo di Stefano Zanini, India Elena Gatti con la borsa di studio Angelo Zanetti, Elena Beati con la borsa di studio Franco Ferrari, Margherita Ceruti con la borsa di studio don Giovanni Cavalieri, Alessandro Ariazzi con la borsa studio Arnaldo Grassi, Pietro Chittò con la borsa studio Pietro Maffezzoni, Andrea Rizzi con la borsa studio Guido Guarneri, Maria Tessaroli con la borsa studio Rosalia Calitri, Salvatore Politi con la borsa di studio Alessandro Montaldi, Marta Galimberti con la borsa studio Bruno Ferrari, Lorenzo Mai con la borsa di studio Paolo Migliorati, Giulia Bastoni con la borsa di studio Davide Viola e Sofia Galimberti con la borsa di studio Paolo Quaini.


Infine sono stati insigniti i cittadini dell’anno dei due comuni: Elisabetta Quaini per Persico Dosimo e Davide Viola (alla memoria) per Gadesco Pieve Delmona. «Un riconoscimento per le sue molteplici attività in campo imprenditoriale – ha spiegato Bignardi nel presentare il premio consegnato a Quaini - perché ha intrapreso la conduzione dell’azienda agricola che era stata iniziata dal papà, ma non solo. Dallo scorso anno è stata tra i fondatori di Frisitaliy, l’associazione che gestisce l’albo genealogico della Frisona italiana e che si occupa del miglioramento genetico, rivestendo anche la carica di presidente». Poi il sindaco di Gadesco Achille Marelli ha consegnato il riconoscimento alla moglie di Viola ricordandone la figura «che ha avuto un percorso di vita eccezionale». Un racconto commovente, con ricordi personali sino ad arrivare alla carriera svolta a servizio della comunità: per 15 anni sindaco, per due mandati vice sindaco del paese e per quattro anni presidente della Provincia di Cremona. «Ha lavorato a tempo pieno per il suo paese, instancabile presenza sul territorio. Ha dato un contributo fondamentale con l’ex sindaco Fabrizio Superti alla nascita e alla crescita dell’Unione del Delmona».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi

Tipologia Manifestazioni

AperiBusiness

Data di inizio 2 Luglio 2022 - 18:30