Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Polonia, 870 km di muro per proteggere frontiera

Agenzia Ansa news

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

02 Settembre 2021 - 11:31

Polonia, 870 km di muro per proteggere frontiera

BRUXELLES - "La risposta polacca alla situazione alla frontiera con la Bielorussia, ovviamente include la protezione della frontiera, anche con il sostegno dell'esercito. Ecco perché è stata decisa la costruzione di una barriera fisica di 870 km alla frontiera. Il 31 di agosto inoltre il governo polacco ha fatto domanda al presidente per l'introduzione dello stato di emergenza per 30 giorni nell'area della frontiera tra la Polonia e la Bielorussia".Lo ha spiegato Andrzej Sados, rappresentante permanete della Polonia presso l'Ue durante il suo intervento alla commissione Affari esteri del Parlamento europeo durante il dibattito sulla situazione migratoria ai confine dell'Ue.

"Così si sta giocando il gioco di Lukashenko dobbiamo stare molto attenti nell'utilizzo di migranti come capro espiatorio nelle proprie politiche nazionali", ha ribattuto all'ambasciatore l'eurodeputato polacco Robert Biedron (S&D), presidente della delegazione per il rapporti con la Bielorussia del Parlamento europeo. "Alla frontiera tra Bielorussia e Polonia ci sono oggi 30 migranti bloccati e senza aiuti da parte della Polonia, neanche aiuti medici, anche se avrebbero diritto all'accesso, c'è infatti una decisione della Corte europea dei diritti umani a riguardo. Tutto ciò fa il gioco di Minsk", ha aggiunto Biedron.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400