Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Comunicato Stampa: CRV - Quarta commissione – Audita la direttrice regionale di Confagricoltura

Agenzia Ansa comunicati

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

28 Aprile 2022 - 16:51

Comunicato Stampa: CRV - Quarta commissione – Audita la direttrice regionale di Confagricoltura

(Arv) Venezia 28 apr. 2022 -   La Quarta commissione consiliare permanente, presieduta da Andrea Zanoni (Partito Democratico), vicepresidente Roberto Bet (Lega/LV), ha ospitato in audizione  la dott.ssa Silvia Marchetti,  direttrice regionale di Confagricoltura, per approfondire il fenomeno degli infortuni sul lavoro in agricoltura.

Già da alcune sedute la commissione, che è competente in materia di legalità, sta affrontando la tematica degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali, una priorità, questa, indicata dai commissari. A maggiore ragione oggi, 28 aprile, quando si celebra la 19^ Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro.

La dott.ssa Marchetti ha relazionato sull’attività svolta da Confagricoltura Veneto, negli ultimi anni, in collaborazione con CGIA Mestre, per analizzare i dati relativi agli infortuni sul lavoro e alle malattie professionali.

Il settore Primario ha indubbiamente conosciuto un rallentamento delle proprie attività dovuto alla pandemia. Pur tuttavia, nei primi sei mesi del 2021, rispetto all’anno precedente, si è registrato un aumento degli infortuni sul lavoro, che ha interessato in particolare la provincia di Verona e, in misura più contenuta, quella di Treviso.

Sempre nei primi sei mesi del 2021, si è registrato un netto aumento degli infortuni subiti da lavoratori stranieri. Questo dato dimostra come sia necessario implementare la formazione continua dei lavoratori, che deve essere adeguata alle mansioni svolte.

In controtendenza rispetto al quadro generale, la percentuale di infortuni sul lavoro che ha colpito le lavoratrici in agricoltura è scesa costantemente negli ultimi cinque anni.

Con riferimento all’età dei lavoratori, dal 2020 al 2021 si è registrato un significativo aumento degli infortuni per gli under 35, che rappresentano la fascia più colpita, assieme agli over 65.

In agricoltura, a ogni modo, rispetto ai cinque anni precedenti, ovvero a partire dal 2016, nel biennio 2020/2021 si è registrato un sensibile calo di infortuni.

“L’audizione della direttrice regionale di Confagricoltura è stata molto interessante, in quanto ci ha fatto capire l’importanza dell’attività di prevenzione degli infortuni e della formazione dei lavoratori anche nel settore Primario, che annovera moltissimi addetti, alcuni anche stagionali, i quali non sempre possiedono una preparazione adeguata. Serve comunque alzare l'attenzione perché restano sempre troppi gli incidenti registrati in agricoltura”, ha dichiarato il presidente  Zanoni  a margine della seduta.

Anche il vicepresidente  Bet  ha ritenuto “molto interessante il quadro rappresentato oggi in commissione dalla dottoressa Marchetti: i dati forniti ci aiuteranno a calibrare efficaci politiche per arginare il numero di infortuni sul lavoro in agricoltura, anche attraverso un’attività di prevenzione, e per implementare la formazione degli addetti”.

La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi