Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Comunicato Stampa: CRV - Terza commissione: scontro su iter norme per impianti fotovoltaici a terra

Agenzia Ansa comunicati

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

28 Aprile 2022 - 08:31

Terza commissione: scontro su iter norme per impianti fotovoltaici a terra - Ultimo miglio per legge su comunità energetiche di autoproduzione e autoconsumo da fonti rinnovabili

(Arv) Venezia 27 apr. 2022 –          Scontro in terza commissione (Politiche economiche) del Consiglio regionale del Veneto sul progetto di legge che disciplina la realizzazione di impianti fotovoltaici a terra o sulle colture agricole (pdl 97): la commissione, presieduta da  Marco Andreoli  (Lega-Lv), doveva esprimere il parere di competenza sul progetto di legge, presentato nel settembre scorso dal leghista  Roberto Bet , che disciplina i criteri per individuare le aree idonee e non idonee per ospitare impianti fotovoltaici e agrovoltaici. Di competenza della seconda commissione Urbanistica e Ambiente, il testo era stato successivamente riscritto dallo stesso proponente a seguito del confronto con i soggetti portatori di interesse e degli aggiornamenti normativi intervenuti a livello nazionale e nelle altre regioni; la settimana scorsa la seconda commissione ne aveva condiviso la bozza di riscrittura ma non l’aveva ancora formalmente licenziato, in attesa di recepire ulteriori emendamenti da parte degli altri componenti della commissione e del parere consultivo atteso dal Consiglio delle Autonomie locali.

I componenti di opposizione della terza commissione hanno contestato la richiesta irrituale della presidenza della terza commissione di esprimere un voto su un testo non ancora definitivo, suscettibile di ulteriori emendamenti, e rivendicato il diritto di potersi pronunciarsi su un testo completo e licenziato dalla commissione titolare dell’iniziativa legislativa.

Il clima di forte contrapposizione tra le parti ha suggerito al presidente di sospendere la seduta e aggiornare i lavori.

In apertura dei lavori la   commissione consiliare per le Politiche economiche aveva proseguito l’esame del disegno di legge per l’istituzione e il riconoscimento delle comunità energetiche rinnovabili: la commissione ha pressochè limato il testo base che fa sintesi di tre proposte di legge aventi analogo oggetto, di iniziativa rispettivamente della Giunta (pdl 82), della vicepresidente della commissione  Cristina Guarda  (pdl 61) e del consigliere di opposizione  Arturo Lorenzoni  (pdl 66). Il testo dell’articolato – ha annunciato il presidente Andreoli – sarà messo ai voti nella prossima seduta. Scopo dell’iniziativa legislativa è favorire la creazione di gruppi di autoconsumo, costituiti da soggetti pubblici e privati che si associano per la produzione, l’accumulo e il consumo di energia da fonti rinnovabili.

La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery