Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Comunicato Stampa: CRV - Prima commissione - Via libera al bilancio 2022-2024

Agenzia Ansa comunicati

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

17 Novembre 2021 - 14:31

Comunicato Stampa: CRV - Prima commissione - Via libera al bilancio 2022-2024

(Arv) Venezia 17 nov. 2021  - Nel corso della seduta odierna, la Prima commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto presieduta da Luciano Sandonà (Zaia Presidente), Vicepresidente Vanessa Camani (Partito Democratico), alla quale hanno partecipato gli Assessori Francesco Calzavara e Cristiano Corazzari, ha sentito in audizione il Collegio dei revisori dei conti della Regione del Veneto in ordine al Progetto di legge n. 93, d’iniziativa della Giunta, relativo al bilancio di previsione 2022-2024, a proposito del quale il Collegio ha espresso parere positivo, senza sollevare rilievi particolari avverso il provvedimento. Di seguito, la Commissione ha approvato a maggioranza, senza voti contrari, i Progetti di legge n. 91 ‘Collegato alla legge di stabilità regionale 2022’, n. 92 ‘Legge di stabilità regionale 2022’ e lo stesso Pdl n. 93 sopra menzionato; relatore delle Proposte, il Presidente Sandonà, correlatrice, la Vicepresidente Camani. Nel corso della seduta, gli Assessori Calzavara e Corazzari hanno illustrato un emendamento d’iniziativa della Giunta destinato a ritoccare, rispetto alla versione originariamente illustrata ai Commissari, il Pdl n. 93, in particolare la Missione n. 5 ‘Tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali’. In sintesi, l’emendamento ha un valore di 4 milioni di euro e ha lo scopo di allineare al 2021 la previsione delle risorse riservate al settore in argomento, in particolare, e a titolo esemplificativo, a favore di iniziative per la realizzazione e il finanziamento di manifestazioni culturali e le sovvenzioni, i prestiti o sussidi a favore degli operatori che lavorano nel settore artistico o culturale. L’emendamento in questione è stato approvato all’unanimità dalla Commissione.

Sono stati approvati all’unanimità, inoltre, gli articoli del Progetto di legge n. 76, prima firmataria, la Vicepresidente Camani, relativo alle disposizioni per la promozione della parità retributiva tra donne e uomini e il sostegno all’occupazione femminili stabile e di qualità, il cui testo originario era già stato rielaborato, anche alla luce delle audizioni svolte con i portatori d’interesse, dal gruppo di lavoro formato da Consiglieri di minoranza e di maggioranza. Il testo sarà sottoposto al Parere delle altre Commissioni consiliari, per gli aspetti di propria competenza, in vista del via libera definitivo.

In apertura di seduta, la Commissione aveva dato a maggioranza, senza voti contrari, parere favorevole in ordine agli aspetti finanziari del Progetto di legge n. 105 volto a modificare la L. reg. n. 37/2014 ‘Istituzione dell’agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario’, attualmente incardinato nella Terza Commissione consiliare, mentre è stata rinviata alla prossima seduta l’espressione del parere sul Pdl n. 102, istitutivo del SILS - Sistema Informativo Lavoro e Sociale, all’esame della Sesta Commissione.

Approvate a maggioranza, senza voti contrari, infine, le proposte di candidatura in ordine alla nomina di un componente effettivo e di un supplente del Collegio dei revisori dei conti di Made in Vicenza, azienda speciale della CCIAA di Vicenza.

La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi