Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Comunicato Stampa: CRV - Mozioni approvate oggi. Padova Città Europea Sport 2023. Difesa Lago di Fimon.

Agenzia Ansa comunicati

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

16 Novembre 2021 - 17:51

Comunicato Stampa: CRV - Mozioni approvate oggi. Padova Città Europea Sport 2023. Difesa Lago di Fimon.

(Arv) Venezia 16 nov. 2021 -       Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato a maggioranza, senza voti contrari, la Mozione 146, presentata dal primo firmatario, Enoch Soranzo (FDI), “Padova città europea dello sport 2023”, che impegna la Giunta regionale ad attivarsi a supporto di tutte le iniziative connesse a sostenere la candidatura di Padova come ‘Città Europea dello Sport 2023’.

Via libera unanime alla Mozione 160, presentata dal primo firmatario, Stefano Giacomin (Lega-LV), “Lago di Fimon: un bene ambientale, storico, naturalistico e turistico da salvaguardare”, che impegna la Giunta regionale innanzitutto a promuovere con gli enti territoriali interessati, Comune di Arcugnano e Provincia di Vicenza, un Accordo di programma per garantire una prospettiva temporale idonea ad avviare un percorso di studio, progettazione e interventi al fine di assicurare un futuro al Lago di Fimon, prevedendone le adeguate risorse finanziarie; inoltre, si impegna la Giunta a valutare quale sia l’ente più idoneo alla gestione di questo sito ambientale, tenuto anche conto degli esempi già in essere nella nostra Regione, come l’Oasi di Ca’ Mello e il ‘Bosco Nordio’, gestite da ‘Veneto Agricoltura’.

Votata a maggioranza, senza voti contrari, la Mozione 159, presentata dal primo firmatario, Tommaso Razzolini (FDI), “La Regione Veneto sostenga la lotta al Fitoplasma causante la Flavescenza Dorata”. Il provvedimento impegna la Giunta regionale: a potenziare il servizio dell’ente preposto al controllo, tramite dei sopralluoghi negli appezzamenti infetti segnalati dai viticoltori e da terze persone che ne hanno riscontrato il pericolo; a valutare la possibilità di prevedere un eventuale aiuto in termini economici; a prevedere una possibilità di deroga alle bruciature di quei tralci infetti da flavescenza dorata se il loro ammontare è di una quantità rilevante, visto che la soluzione per il loro smaltimento sarebbe il loro deposito sottoterra, ma questa possibilità risulta alquanto impervia nella zona collinare. Questa proposta deve essere accordata, tra i vari enti preposti, sentito il parere di ARPAV; a prevedere la possibilità di ristrutturazione e riconversione dei vigneti, per gli estirpi e reimpianti, colpiti da importanti attacchi di flavescenza dorata in core zone UNESCO, compatibilmente con le condizioni di tutela previste dal Disciplinare Tecnico.

Via libera a maggioranza alla Mozione 103, presentata dal primo firmatario, Giuseppe Pan (Lega-LV), “Il Governo abolisca il numero chiuso a Medicina e aumenti i posti di specializzazione per i giovani medici italiani”, per invitare la Giunta regionale a intervenire presso il Governo affinché vengano abrogate le disposizioni in materia di numero programmato per l'accesso ai corsi universitari, di cui agli articoli da 1 a 5 della Legge 264/1999, e vengano incrementate le Borse di studio di specializzazione necessarie per aumentare la capacità formativa e garantire nuove energie al Servizio Sanitario.

La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi