Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SABBIONETA

Laboratorio perenne della 'Bellezza'

Il 20 settembre appuntamento importante sul ruolo di questo tesoro italiano, elemento estetico, culturale, educativo ed economico

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

14 Settembre 2014 - 20:40

Laboratorio perenne della 'Bellezza'

Palazzo Ducale

SABBIONETA — Sabato 20 settembre, alle 11, nel teatro all’Antica, si svolgerà un importante incontro nell’ambito del più ampio progetto ‘Forum della Bellezza’ che vede Sabbioneta protagonista già a partire dall’anteprima svoltasi nel 2013. Quell’appuntamento diede l’avvio a una generale riflessione e presa di coscienza di come la Bellezza sia un tesoro unico che l’Italia ha e che deve difendere, custodire, mettere a disposizione di tutti. Una bellezza che non è solo elemento estetico o culturale ma anche educativo e fattore economico. E Sabbioneta si propone come laboratorio perenne di Bellezza da cui possono partire riflessioni, progetti, interventi, iniziative: una sfida ambiziosa che ha già generato importanti iniziative, prima fra tutte la proposta di modifica dell’articolo 1 della Costituzione della Repubblica Italiana per inserire la Bellezza quale elemento costitutivo dell’identità nazionale, ad opera del deputato Serena Pellegrino (vedi www.bellezzaincostituzione.it).

Al centro dell’incontro del 20 sarà proprio lei, accolta dal sindaco Aldo Vincenzi, che farà gli onori di casa. Il capogruppo di Sel nella commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici della Camera sarà affiancata dall’assessore alle Culture di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, dal presidente della Provincia di Mantova, Alessandro Pastacci, dal presidente de ‘I Borghi più belli di Italia’, Fiorello Primi. Nell’incontro pubblico verranno presentate le linee generali del Forum della Bellezza 2015, un Forum itinerante lungo un anno.

I lavori saranno coordinati da Fabrizio Pozzoli, vicepresidente nazionale di Federcultura, Turismo Sport e presidente di Betania Onlus, la cooperativa che — assieme a LaFucina, ai Borghi più belli di Italia, al Comune di Sabbioneta — ha già realizzato l’Anteprima del 2013. 

L’incontro pubblico sarà concluso da un intervento musicale all’arpa di Carla They. Seguirà, a palazzo ducale, un percorso fra le dignità araldiche di Vespasiano Gonzaga che si concluderà con un assaggio dei frutti della terra. La giornata di domenica 21 settembre (dalle 15.30 al teatro all’Antica), sarà dedicata alla bellezza delle arti di strada. Dal teatro, quale spazio consacrato all'arte performativa, si proporrà un percorso artistico a ritroso, riconducendo l’espressione artistica alla riconquista del borgo. Dal  teatro, dove il sindaco  insieme ad altri ospiti dialogherà con gli artisti sul tema della bellezza, l’itinerario pomeridiano dedicato alle arti di strada proseguirà con l’accompagnamento musicale per per il centro storico  alla riscoperta dell’arte pittorica dei madonnari  e della bellezza del gesto teatrale. La giornata si concluderà con le  riflessioni e le suggestioni poetiche dei caffè letterari che avranno luogo nei diversi bar e ristoranti di Sabbioneta.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400