Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SABBIONETA

Anguria contro la porta di casa
'Vogliono farmi tacere'

La denuncia è di Fiorino Donina rappresentante del gruppo ‘La morte laica o acattolica’.

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

11 Agosto 2014 - 00:48

anguria

SABBIONETA - Telefonate e citofonate notturne che cadono nel vuoto e adesso una grossa anguria lanciata contro la porta di casa. A denunciare i fatti è Fiorino Donina rappresentante del gruppo ‘La morte laica o acattolica’. «La mia abitazione di via Borgofreddo 22 a Sabbioneta - racconta - ha subito un atto vandalico che ritengo essere collegato alla mia recente presa di posizione a favore delle celebrazioni laiche dei commiati e per la rimozione dei crocefissi dai pubblici uffici. L’atto vandalico è consistito nel lancio di una grossa anguria contro la porta principale dell’abitazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400