Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SAN GIOVANNI IN CROCE

Rubano gasolio da una cascina, denunciati un italiano e un albanese

Nei guai sono finiti A. R. di Solarolo Rainerio e F. C. di Gussola. L'episodio domenica 27 attorno alle 22

Email:

pierluigi.cremona@virgilio.it

28 Aprile 2014 - 10:40

La cascina 'teatro' del furto

La cascina 'teatro' del furto

SAN GIOVANNI IN CROCE - Avevano rubato sette taniche di gasolio da una cascina ma sono stati bloccati poco dopo il furto. A.R., 28anni, italiano di Solarolo Rainerio, e F. C., 23 anni, albanese di Gussola, sono stati denunciati a piede libero per il furto di 120 litri di gasolio avvenuto domenica sera in una cascina di San Giovanni in Croce. 

I fatti si sono svolti tra le 22 e le 23 di domenica quando alcuni residenti attorno alla cascina hanno chiamato i carabinieri per la presenza di un furgone sospetto e sconosciuto. Sul posto si sono portate due auto che, nei pressi dell'ospedale Aragona, hanno fermato il furgone. All'interno di esso vi erano 7 taniche di gasolio. I due fermati non sono riusciti a giustificare la provenienza. Poco dopo è stato rintracciato il padrone della cascina G. Z. (residente a Sospiro) che ha appurato la mancanza del carburante e formalizzato la denuncia in caserma a Casalmaggiore. I due fermati, incensurati, sono stati denunciati a piede libero. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400