Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Viadana

Litiga con il cugino e lo accoltella

Denunciato dai carabinieri per lesioni aggravate e porto abusivo d'armi un ucraino di 50 anni

Email:

davbazz@tin.it

19 Aprile 2014 - 10:37

Litiga con il cugino e lo accoltella

 

VIADANA - Lesioni aggravate e porto abusivo d'armi. Di questo dovrà rispondere Z.M., cittadino ucraino di 50 anni, camionista, residente in Ucraina, denunciato in stato di libertà alle 2 di venerdì 19 aprile dai carabinieri del radiomobile di Viadana. 

L'uomo, per futili motivi, probabilmente ubriaco, ha accoltellato il proprio connazionale e cugino T.K., 38 anni, residente a Viadana, operaio, dopo avervi trascorso la serata insieme. 

Il 38enne è stato medicato all'Oglio Po alla gamba destra. I sanitari hanno giudicato le ferite guaribili in 12 giorni, salvo complicazioni.


 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400