Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CINGIA DE' BOTTI

La «Stanza degli abbracci» alla Germani

Operativo da lunedì 3 maggio: gli incontri in totale sicurezza

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

28 Aprile 2021 - 13:47

La «Stanza degli abbracci» alla Fondazione Germani

CINGIA DE' BOTTI (28 aprile 2021) - Lunedì prossimo, 3 maggio, anche alla Fondazione Elisabetta Germani sarà aperta la «Stanza degli abbracci». Il progetto, spiega il direttore generale Ivan Scaratti, si chiama «Ad un passo da te» e nasce per permettere al familiare e al residente di potersi incontrare in totale sicurezza, all’interno di un luogo protetto, dove potersi scambiare sguardi e carezze, ritrovando il senso di un contatto fisico, pur attraverso un telo idoneo, sanificabile dopo ogni utilizzo”.

In concreto, la “stanza” è stata allestita in un ampio locale, la Sala Vacchelli, a disposizione al piano terra della struttura, separato dai nuclei di residenza, a cui il parente accede dall’ingresso principale, previo appuntamento, dopo effettuazione di triage telefonico al momento della prenotazione e ripetizione di autocertificazione al momento dell’ingresso, unitamente alla misurazione della temperatura. Il familiare viene sottoposto a tampone antigenico rapido prima di incontrare il proprio caro, deve indossare durante tutta la permanenza nella struttura la mascherina, coprendo naso ed è inoltre invitato a sanificarsi le mani con gel idroalcoolico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400