Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

L'ANNIVERSARIO

25 Aprile: «Date un fiore al partigiano»

Appello dell’Anpi ai Viadanesi: domenica deponete un omaggio sotto le targhe di vie e piazze dedicate ai caduti per la libertà

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

21 Aprile 2021 - 06:52

25 Aprile: «Date un fiore al partigiano»

VIADANA (21 aprile 2021) - Mettete un fiore per un partigiano, come nella famosa canzone Bella Ciao («È questo il fiore del partigiano morto per la libertà») o per un antifascista o un figura importante per la nostra democrazia: è l’appello lanciato dalla sezione viadanese dell’Anpi, che aderisce così all'iniziativa dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia Strade di liberazione. «Per questo 25 Aprile rivolgiamo un invito a tutti affinché, durante la giornata di domenica, venga deposto un fiore sotto le targhe di vie e piazze dedicate a coloro che hanno combattuto e sofferto nelle lotte partigiane, sono morti a causa del fascismo o hanno contribuito a lasciarci una nazione libera», spiegano Paola Longari e Valeriano Rossi dell’Anpi viadanese. Domenica anche a Viadana, così come nelle grandi città, sarà vietato organizzare manifestazioni con il tradizionale corteo, in osservanza delle norme anti assembramento. Il sindaco Nicola Cavatorta deporrà una corona d’alloro al monumento ai Caduti, mentre altre corone saranno portate direttamente dai fioristi presso gli altri monumenti del territorio e al cimitero di Corte de’ Frati (CR), sulla tomba di don Lidio Passeri, eroe viadanese della Resistenza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400