Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Il «nuovo» Museo Diotti con le idee del pubblico

Le suggestioni dei turisti trasformate in video per una maggiore fruibilità delle opere

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

09 Aprile 2021 - 07:22

Il «nuovo» Museo Diotti con le idee del pubblico

I visitatori all’interno del Museo Diotti di Casalmaggiore durante una visita a una mostra

CASALMAGGIORE (9 aprile 2021) -  Svecchiare e rendere più coinvolgente l’approccio con le opere d’arte esposte al Museo Diotti, coinvolgendo i visitatori in una operazione di valorizzazione dal sapore contemporaneo e multimediale.
Questo l’obbiettivo che si è posta l’amministrazione comunale con l’iniziativa «Il Museo che ho nella testa», elaborato per il progetto «InnovaMusei», nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra Regione Lombardia, Fondazione Cariplo e Unioncamere Lombardia per lo sviluppo di un programma di supporto all’imprenditorialità nel campo della cultura, approvata da Regione Lombardia. «Il Comune — spiega l’assessore alla Cultura Marco Micolo — ha presentato un progetto che tende a fare in modo che il pubblico possa ‘appropriarsi’ delle opere esposte al Museo Diotti reinterpretandole in base alle suggestioni ricevute da esse. L’invito ai visitatori è quello di indicare che cosa fa pensare una determinata opera esposta. Può essere un brano musicale di qualunque epoca o un testo di una poesia, ad esempio. Quello che si vuole fare con ‘Il Museo che ho nella testa’ è poi tradurre queste suggestioni in video realizzati a livello professionale».

Video che potranno essere usati per promuovere lo stesso museo con una chiave sicuramente innovativa. «Per ora abbiamo già ricevuto 24 indicazioni da altrettanti visitatori — prosegue l’assessore — e abbiamo presentato una manifestazione di interesse per ‘InnovaMusei’. Ci auguriamo che questo percorso possa procedere».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400