Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIDICETO

Un altro dipinto sacro per Tadioli

Dopo la riproduzione della 'Madonna del riposo' a cascina Galli, il medico in pensione con l’hobby della pittura ha realizzato una nuova immagine mariana

Riccardo Maruti

Email:

rmaruti@laprovinciacr.it

16 Marzo 2021 - 07:26

Un altro dipinto sacro per Tadioli

VIDICETO (16 marzo 2021) - Dopo aver ridipinto la riproduzione della «Madonna del riposo» (1897) di Roberto Ferruzzi sul muro della stalla della cascina Galli, lungo via Giuseppina a San Giovanni in Croce, Adriano Tadioli, medico in pensione con l’hobby della pittura, ha realizzato una nuova immagine mariana, questa volta a Vidiceto, frazione di Cingia de’ Botti.
Lo stimolo e la sollecitazione a intraprendere questa nuova impresa artistico-devozionale sono partiti da Romano Feroldi, che di Vidiceto è orgogliosamente originario, ma che da tanti anni è residente a San Giovanni in Croce: «Sono vissuto fino a otto anni a Vidiceto — racconta Feroldi —, vicino alla chiesa. Ricordo ancora che la casa tremava quando suonavano le campane. A Vidiceto sono rimasto legatissimo e anche per questo ho stimolato Adriano a realizzare questa opera, grazie alla disponibilità della proprietaria dell’edificio, la signora Ernesta Pedrini». La nuova Madonnina è stata benedetta dal parroco dell’Unità pastorale monsignor Barosi, don Diego Pallavicini. Tadioli e Feroldi sono impegnati anche per raccogliere fondi da destinare all’associazione Serenella onlus, che ha come scopo la solidarietà verso le persone e i bambini in particolare che si trovano in condizione di povertà.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400