Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BOZZOLO

Il commiato, il vescovo: 'Don Giuseppe, l'innamorato del Vangelo'

Napolioni ha celebrato il funerale dell’anziano sacerdote discepolo di Mazzolari

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

14 Dicembre 2020 - 16:54

Il commiato, il vescovo: 'Don Giuseppe, l'innamorato del Vangelo'

BOZZOLO (14 dicembre 2020) - Due vescovi e una trentina di preti della diocesi di Cremona, hanno dato stamattina, nella chiesa di San Pietro a Bozzolo, l’ultimo saluto a don Giuseppe Giussani, parroco emerito di Brugnolo e per 17 anni presidente della Fondazione don Primo Mazzolari, deceduto a 85 anni nella mattinata di venerdì. Nato il 28 settembre 1935, avrebbe festeggiato i 60 anni di ordinazione sacerdotale il prossimo 27 maggio.

A celebrare il vescovo Antonio Napolioni, affiancato dall’emerito Dante Lafranconi. I sacerdoti erano seduti ai lati della bara, come a voler idealmente abbracciare don Giussani. Tra loro il vicario generale della diocesi don Massimo Calvi e il vicario zonale don Davide Barili

L’omelia di Napolioni, non ha voluto insistere sui ricordi e le attività terrene di don Giussani. «Aveva una fede distillata dalle varie missioni che aveva ricoperto, rafforzata anche negli anni della sofferenza che lo hanno preparato alla vita eterna. È stato un innamorato della visione evangelica, riconoscendo il bisogno di maestri concreti e liberi. Aveva sempre uno sguardo contemplativo e non trionfalistico».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400