Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE. CONTROLLI

In via Alzaia il «check up» sul ponte

Vista la posizione vicina al Po l’infrastruttura sarà sottoposta alle prove di carico

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

01 Novembre 2020 - 08:16

In via Alzaia il «check up» sul ponte

CASALMAGGIOR (1 novembre 2020) -  Non ci sono solamente i grandi ponti, come quelli lungo il Po, o i viadotti autostradali, da sottoporre a controlli per evitare situazioni di allarme come dissesti e crolli che possono tradursi in disagi, quando va bene — vedi ponte Casalmaggiore-Colorno e ponte Verdi di San Daniele Po —, o addirittura in tragedie come quella avvenuta a Genova. Esistono anche strutture molto più piccole che, per la posizione in cui si trovano, possono essere sottoposte a pressioni di vario tipo e presentare eventuali problemi che è bene evidenziare per tempo, per prevenire guai. Con questo spirito il responsabile del settore Lavori pubblici e programmazione delle opere pubbliche del Comune di Casalmaggiore, Enrico Rossi, ha deciso di accendere i riflettori, per così dire, sul piccolo ponticello esistente sulla via Alzaia, in zona golenale, realizzato una decina di anni fa. Si tratta di una struttura che collega la cava di Santa Maria, in zona Vicobellignano, all’alveo del Grande Fiume e che, trovandosi in golena aperta, in una zona peraltro estremamente suggestiva, ogni anno è soggetto ad inondazione. La continua esposizione a tali fenomeni può essere dannosa per i materiali strutturali e per questo il servizio tecnico del Comune ha ritenuto opportuno eseguire alcune prove di carico finalizzate alla successiva relazione di collaudo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400