il network

Domenica 25 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


SESTO CREMONESE. LA STORIA

Il saluto di Bastoni a Lorenzo

Un video per il giovane tifoso sestese: «Ciao, so che mi segui sempre. Spero che potremo incontrarci presto allo stadio, appena riapriranno. Un abbraccio e forza Inter»

Il  saluto di Bastoni a Lorenzo

Lorenzo Malvassori

SESTO CREMONESE (15 ottobre 2020) - «Ciao Lorenzo, so che mi segui sempre e ci tenevo molto a mandarti un saluto. Spero che potremo incontrarci presto allo stadio, appena riapriranno. Un abbraccio e forza Inter». Questo il contenuto del video che il giocatore dell’Inter — e piadenese — Alessandro Bastoni ha mandato a Lorenzo Malvassori, giovane sestese, tifosissimo dei nerazzurri. Un gesto nobile — come si diceva una volta — fatto da un campione — perché se ha conquistato con le sue prestazioni la fiducia di Antonio Conte vuol dire che la stoffa c’è — nei confronti di un giovane con disturbi dello spettro autistico. Una gioia immensa quella provata da Lorenzo che, ascoltando il suggerimento di papà Fabio, ha prontamente risposto — sempre con un videomessaggio — a Bastoni: «Ciao Alessandro, sono Lorenzo. Grazie per il video. Sei un grande, torna presto. Forza Inter». Undici e sedici secondi la durata dei due video, ma sufficienti per creare un ponte di amicizia tra i due ragazzi quasi coetanei. E dietro a tutto questo c’è una regia con nome e cognome: Tommaso Guindani. Un ragazzo di Sesto che ha giocato con Bastoni nelle formazioni giovanili e ne è rimasto amico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Ottobre 2020