Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TORRE DE' PICENARDI

Fuga di gas in una cascina, spuntano gli allacci abusivi

Serata movimentata in seguito al sopralluogo dei vigili del fuoco, partita l’indagine

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

27 Settembre 2020 - 07:47

Fuga di gas in una cascina, spuntano gli allacci abusivi

TORRE DE’ PICENARDI (27 settembre 2020) - Scatta l’allarme per una presunta fuga di gas ma dai controlli successivi emergono degli allacci abusivi. Il venerdì sera è stato piuttosto movimentato nel centro di Torre de’ Picenardi in seguito a un intervento dei vigili del fuoco di Cremona e dei carabinieri del Radiomobile di Casalmaggiore. Tutto è partito dalla segnalazione della presenza di una possibile perdita di gas in una cascina collocata nei pressi del municipio di Torre de’ Picenardi, tra vicolo delle Roste e vicolo del Portone. I pompieri sono intervenuti e hanno provveduto ad effettuare le verifiche del caso, da cui sarebbe emersa effettivamente una anomalia. Solo che, nel verificare la situazione dei contatori del gas e in generale delle utenze, anche elettriche, sarebbero stati evidenziati degli allacci non autorizzati. Al momento non risultano, al di là del blocco delle utenze, provvedimenti particolari, perché sono in corso ulteriori accertamenti e probabilmente si dovrà attendere il rapporto tecnico da parte dei vigili del fuoco. Con i servizi di erogazione di gas e luce ormai privatizzati, a quanto si è appreso, anche contro eventuali irregolarità negli allacci non si può procedere d’ufficio da parte delle forze dell’ordine ma è necessaria una azione da parte delle società interessate ed eventualmente vittime di azioni irregolari. La procedura, dunque, risulta complessa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400