il network

Mercoledì 27 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, don Claudio Rubagotti è rientrato a casa

Preoccupazione per don Cesare Castelli, in rianimazione all'Oglio Po

Coronavirus,  don Claudio Rubagotti è rientrato a casa

CASALMAGGIORE (30 marzo 2020) - “Da alcune ore il nostro Abate parroco don Claudio è di rientrato nella sua abitazione”. La bella notizia giunge dai sacerdoti di Casalmaggiore. Don Rubagotti ringrazia “tutte le persone che lo hanno chiamato o hanno chiesto informazioni a don Arrigo sul suo stato di salute; vi abbraccia, vi benedice e vi invita a ritirare il testo dell’omelia del Santo Padre di venerdì sera”.

I sacerdoti invitano poi a pregare ancora “per don Cesare (Castelli, il collaboratore parrocchiale che si occupa in particolare di San Leonardo) ricoverato nel reparto di terapia intensiva qui all'Oglio Po. Preghiamo per tutta la Chiesa Italiana, per i sacerdoti, per le persone che stanno combattendo questa pandemia e per quelle persone che lontano dai loro cari sono tornati tra le braccia del Padre. Dunque preghiamo davvero; come parrocchie siamo esortati a pregare insieme alle ore 18 la preghiera del Santo Rosario, anticipata dal suono delle nostre campane”.

I sacerdoti ricordano infine che don Angelo “in casa sua e don Arrigo in Duomo, a porte chiuse, celebrano ogni giorno la Santa Messa, uniamoci spiritualmente e se qualcuno avesse dei defunti da ricordare ci avvisi. I numeri di telefono li avete, contattateci. Si ricorda inoltre che le nostre chiese sono aperte, per ricordarci che il Signore ci aspetta anche solo per una breve visita che si può fare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Marzo 2020