il network

Lunedì 13 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


CAPPELLA CANTONE

Area Cise, scaricati lastre di eternit e rifiuti

Gli ammassi di detriti contenenti amianto sono almeno due e sono accompagnati da materiali edili: possibile, anzi probabile, si tratti di scarti di demolizione asportati da un cantiere

Area Cise, scaricati lastre di eternit e rifiuti

CAPPELLA CANTONE (12 gennaio 2020) - Abbandonata lo è da anni. Ma così dilaniata dai rifiuti l’area del Cise non si è mai vista. Ci sono cumuli ovunque, in tutti i piazzali. E, cosa ancor più grave, negli ultimi tempi è spuntato pure materiale pericoloso: eternit, in particolare. Gli incivili di turno hanno infatti avuto la pessima idea di liberare nell’ambiente lastre danneggiate e proprio per questo da maneggiare con estrema cura, perché maggiore è il deterioramento e più alte sono le possibilità di dispersione delle fibre nell’aria. Gli ammassi di detriti contenenti amianto sono almeno due e sono accompagnati da materiale edili: possibile, anzi probabile, si tratti di scarti di demolizione asportati da un cantiere e riversati nelle lande desolate di Oscasale, dopo decenni ancora in attesa di qualcuno che investa per costruire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Gennaio 2020