Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Politica, il civico Vappina prende la tessera del Pd

Con l’ex candidato sindaco e capogruppo consiliare ora in minoranza 2 dem su 5. Daina: onestà intellettuale e profondo impegno per il bene della città

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

04 Gennaio 2020 - 07:39

Politica, il civico Vappina prende la tessera del Pd

Fabrizio Vappina

CASALMAGGIORE (4 gennaio 2020) - «Per il Pd si apre una nuova stagione, che passa dalla prossima riorganizzazione del partito, prevista dopo il voto amministrativo del 26 gennaio. Intanto è con soddisfazione che registro come abbia chiesto di iscriversi tra le nostre fila anche Fabrizio Vappina». L’annuncio viene dato dal segretario del circolo Pd di Casalmaggiore, Mario Daina. «Quello che mi ha colpito di Fabrizio, oltre alla sua onestà intellettuale, è di essere sempre sul pezzo e di aver sempre lavorato per il bene di Casalmaggiore. La sua decisione mi rafforza nell’idea che nonostante la crisi, la presenza e il ruolo dei partiti resta indispensabile. I partiti sono un luogo privilegiato di relazione, partecipazione e crescita culturale, come prevede l’articolo 49 della Costituzione». La decisione di Vappina, capogruppo di CNC-Vappina, fa sì che il Pd ora abbia due consiglieri comunali. «La politica è una cosa seria e ha bisogno di partiti strutturati territorialmente che sono strumenti per portare avanti le scelte fatte», osserva Daina.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400