Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE. INTERVISTA AL SINDACO BONGIOVANNI

"Tasse invariate e conti a posto" i fiori all'occhiello

Bilancio di fine anno con il primo cittadino, tra un 2019 impegnativo e un 2020 ricco di proposte

Davide Bazzani

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

03 Gennaio 2020 - 07:44

"Tasse invariate e conti a posto" i fiori all'occhiello

Il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni

CASALMAGGIORE (3 gennaio 2020) - Filippo Bongiovanni nel 2019 è stato confermato come sindaco di Casalmaggiore. Nello stesso periodo, a giugno, c’è stato un altro evento significativo per la città, come la riapertura del ponte sul Po che però avrà una durata garantita in dieci anni.

In apertura di 2020, al primo cittadino chiediamo di fare il punto sulle prospettive che si aprono sulla infrastruttura.
«Certamente la riapertura del ponte ha migliorato la vita dei pendolari che gravitano verso Parma e anche dei nostri commercianti, insomma si è ritornati alla normalità. Adesso sul ponte occorrono i sensori per controllare il rispetto delle limitazioni ai mezzi eccezionali. Qualche giorno fa è stato preparato il capitolato e quindi a giorni verrà emesso bando di gara da parte della Provincia di Parma, quindi nel corso del 2020 i sensori ci saranno, così come il progetto per il nuovo ponte, appena passerà ad Anas la competenza. Stiamo poi accompagnando il percorso statale di costruzione del nuovo ponte sul Po e lavorando per la tangenziale nord».

Nel settore dei lavori pubblici quali sono gli interventi previsti?
«Dopo aver riqualificato il tratto di via Cairoli, zona vecchio ospedale, con soldi regionali, abbiamo postato 150mila euro ogni anno sui porfidi. È poi pronto il progetto esecutivo per il recupero del Torrione per il milione e mezzo che ci ha assegnato il Ministero, ancora attendiamo indicazioni dal nuovo Governo. Abbiamo approvato il progetto di sostituzione delle imposte nelle scuole di Vicomoscano e Vicobellignano grazie a 90mila dal Governo precedente e abbiamo concluso le procedure per affidare i lavori di rifacimento completo dell’illuminazione pubblica a Led ad A2A e Tea Energia. Sono pronti due progetti esecutivi per nuovi loculi a Vicobellignano e per partecipare a bando regionale sul rifacimento della copertura della pensilina per il ricovero delle biciclette alla scuola media Diotti, con la rimozione e lo smaltimento dell’amianto. Quest’anno porremo poi le basi per realizzare il nuovo palazzetto dello sport».

L'INTERVISTA INTEGRALE SU LA PROVINCIA DI VENERDI' 3 GENNAIO 2020

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400