Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIADANA

Investe ciclista e fugge, poi si costituisce

Visto che erano passate meno di 24 ore dal sinistro, per l'automobilista non è scattato l’arresto ma verrà comunque denunciato per omissione di soccorso

foto: Osti

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

01 Gennaio 2020 - 14:18

Investe ciclista e fugge, poi si costituisce

VIADANA (1 gennaio 2020) - Si è presentato spontaneamente al comando dei carabinieri di Viadana, poche ore dopo il fatto, l’uomo che alla guida di una vettura ha investito un ciclista ieri sera a Viadana, senza poi fermarsi a prestare soccorso. Visto che erano passate meno di 24 ore dal sinistro, per lui non è scattato l’arresto ma verrà comunque denunciato per omissione di soccorso. L’incidente è avvenuto alle 18.20 nella zona del centro commerciale, tra via Grazzi Soncini, via Kennedy e via Viazzoli.

Un uomo di nazionalità ghanese di 36 anni, residente a Viadana, in sella alla sua bicicletta stava uscendo dalla zona commerciale, con ogni probabilità per fare ritorno a casa per festeggiare il Capodanno. Per cause in corso di accertamento da parte della polizia locale di Viadana, il ciclista è stato investito da una macchina con alla guida un uomo, anch’egli residente a Viadana. L’investito ha subito seri danni ad una gamba, operato subito dopo all’ospedale Oglio Po – dove è arrivato in codice rosso – è stato dichiarato fuori pericolo con una prognosi di 40 giorni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400