Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TORNATA

Via i passaggi a livello, Comune contrario al progetto

Il sindaco Penci sul piano di Italferr: «Isola il paese, allunga i percorsi e crea disagi ai residenti»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

28 Dicembre 2019 - 07:56

Via i passaggi a livello, Comune contrario al progetto

TORNATA (28 dicembre 2019) - Comune di Tornata contro l’attuale progetto di soppressione dei passaggi a livello, legato al raddoppio ferroviario della linea Milano-Mantova.Sono state riportate diverse osservazioni da parte dell'amministrazione comunale al progetto giunto in Municipio da parte di Italferr. «Dal progetto – spiega il sindaco Mario Penci – si nota che vi sarà la soppressione del passaggio a livello posto sulla strada provinciale 31, di quello posto sulla strada comunale via Calvatone e sarà realizzato un cavalcaferrovia. Il nostro comune è collegato alla viabilità principale della Sp 10, in direzione Cremona-Mantova, tramite la Sp 31, mentre via Calvatone collega sia il capoluogo sia la frazione di Romprezzagno con la zona industriale. Il progetto isola il paese, allunga i percorsi e crea disagi ai residenti».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400