Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL RICORDO

Messa per i ragazzi in cielo: «Nella gloria di Dio pregano per noi»

Folla di fedeli alla cerimonia officiata il giorno di santa Lucia da don Pezzetti e don Fusar Imperatore. I nomi di coloro che sono morti per incidente o malattia scanditi uno a uno, poi l’omaggio del cero

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

15 Dicembre 2019 - 08:04

Messa per i ragazzi in cielo: «Nella gloria di Dio pregano per noi»

PIADENA DRIZZONA (16 dicembre 2019) - Se da un lato il giorno di Santa Lucia rappresenta un motivo di grande gioia per i bambini, dall’altro a Piadena Drizzona, da alcuni anni a questa parte coincide con una celebrazione significativa quanto intensa e toccante: la messa in suffragio dei ragazzi in cielo, coloro cioè che hanno lasciato prematuramente la vita a causa di incidenti o malattie. «Se questa occasione può essere motivo di dolore nel ricordo per tutti i parenti di chi non c’è più — ha evidenziato il parroco don Antonio Pezzetti , affiancato dal vicario don Paolo Fusar Imperatore —, per noi che siamo ancora qua deve essere un motivo per vivere in pienezza. Per chi resta è la fede che deve dare la speranza, perché i nostri cari sono già nella gloria di Dio e pregano per noi. La nostra certezza è quella di poterli rincontrare un giorno».
Come sempre, nel corso della funzione (i cui dettagli sono stati curati in particolare dalla famiglia Badalotti) sono stati ricordati i nomi dei ragazzi e delle ragazze e i rispettivi congiunti si sono avvicinati uno ad uno alla balaustra portando un cero acceso. Ognuno ha poi portato a casa una rosa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400