Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Oncologia: all’Oglio Po terapie ancora ridotte

Vicomoscano, cure solo per quattro giorni e non cinque come promesso. Daina: Gallera fornisca rassicurazioni anche sul futuro del Pronto soccorso

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

11 Dicembre 2019 - 07:35

All’Oglio Po terapie ancora ridotte

CASALMAGGIORE (11 dicembre 2019) - In vista del consiglio comunale sulle tematiche sanitarie convocato dal gruppo CNC-Vappina e fissato a Casalmaggiore per il 16 gennaio prossimo con la partecipazione dell’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, si moltiplicano i segnali preoccupanti intorno all’ospedale Oglio Po. Ad esempio non ha avuto seguito l’annuncio della ripresa dal 6 dicembre dei cinque giorni di terapie — anziché quattro — al day hospital oncologico. Fino almeno alla prima metà di gennaio le terapie ai malati oncologici continueranno ad essere somministrate solo dal lunedì al giovedì, in attesa di potenziare il personale medico. Al venerdì, comunque, il reparto è sempre funzionante ma effettua altri tipi di interventi rispetto a quelli per la somministrazione della chemioterapia.
Il consigliere di CNC Vappina e segretario del Pd di Casalmaggiore Mario Daina esorta Gallera: fornisca rassicurazioni anche sul futuro del Pronto soccorso.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400