Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIADANA

Ombre sul PalaFarina

L’ex direttore dei lavori: «Molte inadempienze»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

13 Novembre 2019 - 07:55

Ombre sul PalaFarina

VIADANA (13 novembre 2019) -  Se la maggioranza perde i pezzi con le dimissioni dell’assessore ai Servizi sociali Alessia Minotti, altre nuvole minacciose s’addensano sull’amministrazione a causa dell’infinito cantiere per la ristrutturazione del PalaFarina. L’ultima tegola, che potrebbe diventare una bufera, arriva dall’ex direttore dei lavori Francesco Palumbo, dimissionario dallo scorso 24 settembre, che in un documento inviato al Comune, in risposta ad alcune richieste dell’ente pubblico, denuncia una lunga serie di irregolarità. Prima di tutto i ritardi del lavori: sinora l’associazione temporanea d’impresa (Ati) formata da Tieni Costruzioni 1836 e Camero Ferramenta avrebbe realizzato solo il 44,13% dell’opera, per una spesa di circa 980mila euro a fronte di un costo totale della ristrutturazione di 2 milioni e 700mila euro. In pratica i lavori all’impianto sportivo sarebbero fermi a meno della metà.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400