Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CINGIA DE' BOTTI. IL CASO

"Criticità da risolvere", chiusa la scuola dell'infanzia

Ordinanza del sindaco in vigore da ieri fino «a data da destinarsi». I 20 alunni sono stati trasferiti temporaneamente nel plesso di Scandolara Ravara

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

22 Ottobre 2019 - 09:06

"Criticità da risolvere", chiusa la scuola dell'infanzia

La scuola dell’infanzia di Cingia de’ Botti resterà chiusa per una decina di giorni

CINGIA DE' BOTTI (22 ottobre 2019) - È un’ordinanza che è entrata in vigore ieri ma che non ha una data di fine, quella emessa dal sindaco Fabio Rossi e che riguarda la scuola dell’infanzia, chiusa per problemi legati alle finiture che però compromettono la sicurezza dei bambini che la frequentano e del personale scolastico che vi lavora.
Le segnalazioni all’amministrazione comunale sono giunte dal personale dell’Istituto Comprensivo Dedalo 2000, di cui Cingia fa parte, nella giornata di mercoledì. In via cautelativa, il sindaco Rossi ha emesso una prima ordinanza di chiusura della scuola valevole per giovedì e venerdì. Nel frattempo, sono stati eseguiti da parte dell’ufficio tecnico dei sopralluoghi per una prima indagine della struttura. Al termine di essi è emerso che servivano ulteriori e più approfondite verifiche, con eventuali lavori per garantire la sicurezza dei luoghi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400