Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Scommette on-line con la carta Poste Pay clonata, denunciato

Un 31enne che lavora quale operaio in provincia, è ritenuto responsabile della riproduzione della tessera di un ignaro cittadino ghanese residente nel Casalasco

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

14 Ottobre 2019 - 10:43

Scommette on-line con la carta Poste Pay clonata, denunciato

CASALMAGGIORE (14 ottobre 2019) - I Carabinieri della Stazione di Casalmaggiore, al termine di un’attività d’indagine che ha richiesto una serie di accertamenti bancari, informatici relativi ad alcuni conti gioco on-line, sono riusciti a risalire all’identità di un insospettabile truffatore, originario della Costa d’Avorio, ma da tempo residente a Cremona. L’uomo, un 31enne che lavora quale operaio in provincia, è ritenuto responsabile della clonazione della carta “Poste Pay” di un ignaro cittadino ghanese residente nel Casalasco. Sono in corso ulteriori indagini per comprendere come il truffatore sia riuscito ad entrare in possesso dei codici personali della tessera Poste Pay della vittima, atteso che i due stranieri non si conoscono di persona e non risultano aver mai avuto contatti di alcun genere tra di loro. Quello che invece risulta chiaro, sono gli acquisti on line truffaldini effettuati nel corso dell’estate appena conclusa, principalmente per l’attivazione di alcune schede telefoniche con puntate per scommesse sportive sul campionato di calcio sui siti specializzati.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400