il network

Domenica 20 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


LA STORIA

Quando la pensione si trasforma in beneficenza

Alla festa dell’ex appuntato scelto Moriero centinaia di persone lasciano un contributo. La somma sarà devoluta a favore di famiglie bisognose e alla locale sezione Avis

Quando la pensione si trasforma in beneficenza

Il colonnello Regni e Moriero

CASALMAGGIORE (8 ottobre 2019) - È stata più di una festa quella organizzata sabato sera per il pensionamento dell’appuntato scelto dei carabinieri Giorgio Moriero. Perché grazie a questo momento conviviale, che ha richiamato nella sala convegni ‘Dionigi Braga’ dell’Avis di Casalmaggiore oltre duecento persone, sono stati raccolti fondi che andranno in beneficenza. In particolare, grazie ai colleghi del militare, è stata raccolta una somma di 495 euro che «verranno destinati ad una famiglia bisognosa, ancora da individuare», annuncia Moriero. Grazie ad una sottoscrizione interna, inoltre, sono stati raccolti altri 603 euro. «Trecento andranno all’Avis per coprire le spese di gestione legate all’evento di sabato e gli altri 303 saranno devoluti invece alla sezione locale dei donatori di sangue per le sue finalità sociali».
Alla cena erano presenti numerosi colleghi dell’Arma di Moriero, come il colonnello Luigi Regni, comandante della Compagnia di Guastalla, che fu comandante della Compagnia di Casalmaggiore per nove anni e che ha ricordato la grande passione per il suo lavoro di Moriero». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Ottobre 2019