Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

RIVAROLO DEL RE

Venditori di luce e gas, il sindaco: 'Toni minacciosi e aggressivi'

La denuncia di Zanichelli, sindaco di Rivarolo del Re, per un episodio ai danni di alcune persone anziane

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

06 Ottobre 2019 - 08:12

Venditori di luce e gas, il sindaco: 'Toni minacciosi e aggressivi'

RIVAROLO DEL RE (6 ottobre 2019) - È stato un pomeriggio piuttosto movimentato quello di venerdì a Rivarolo del Re a causa della presenza in paese di tre rivenditori di una società specializzata in luce, gas e servizi, a caccia di contratti. Le tecniche di vendita adottate per cercare di convincere i consumatori si sono rivelate un po’ troppo aggressive, tanto da richiedere l’intervento del sindaco Luca Zanichelli e degli stessi carabinieri della locale stazione dell’Arma. «Mi dispiace dirlo, ma mi sono trovato di fronte ad atteggiamenti assolutamente inaccettabili da parte di queste persone inviate dalla Iren tramite una agenzia», spiega Zanichelli, che lamenta atteggiamenti «eccessivamente decisi. Quando sono arrivato in via Fratelli Bandiera c’erano tre donne anziane che urlavano nel tentativo di allontanare quei venditori. Sono stati anche irrispettosi nei miei confronti. Non è possibile una cosa del genere, penso che si debba fare qualcosa per evitare il ripetersi di situazioni così spiacevoli». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400