Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PIADENA

Treni e disagi, Borgo Fornace non ne può più

Alla stazione ferroviaria campanelle, clacson, annunci e passaggio di convogli merci in piena notte. Continua la protesta dei residenti

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

03 Ottobre 2019 - 08:27

Treni e disagi, Borgo Fornace non ne può più

Una veduta aerea della stazione di Piadena e del quartiere limitrofo di Borgo Fornace

PIADENA (3 ottobre 2019) - «Annunci tutta la notte anche quando la stazione è chiusa, campanelle a livelli altissimi, suoni di clacson in piena notte, passaggio di treni merci, lavori sui binari vicini alle case con tutto il Borgo Fornace sveglio. Davvero, non ne possiamo più». I residenti di via Borgo Fornace sono sempre più esasperati per la situazione che si trovano a vivere, di cui è costantemente informata anche l’amministrazione comunale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400