Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIADANA

Dichiara uno scippo mai subito, denunciata 73enne

L'anziana, cremonese di origine, ha ammesso di aver mentito solo per poter rifare i documenti che le erano già stati rubati da tempo. Decisive le immagini delle telecamere di sorveglianza

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

29 Agosto 2019 - 09:40

Dichiara uno scippo mai subito, denunciata 73enne

La caserma dei carabinieri di Viadana

VIADANA (29 agosto 2019) - Aveva raccontato di essere stata scippata della borsa, contenente soldi e documenti, nel centro di Viadana, e per questo motivo si era presentata verso la fine di luglio per presentare denuncia di furto presso i carabinieri. Subito i militari, coordinati dal maresciallo maggiore Massimiliano Burroni, avevano avviato l'attività investigativa, ma, grazie anche all’ausilio delle telecamere di sorveglianza collocate nel centro cittadino, avevano in breve tempo scoperto che non vi era stato nessun scippo nei confronti dell'anziana signora, una 73enne cremonese di origine e residente a Viadana. Convocata in caserma, l'anziana è stata messa alle strette e, di fronte all’evidenza, ha ammesso di aver mentito sullo scippo solo per poter rifare i documenti, che le erano già stati rubati da tempo, ma dei quali non ne aveva mai denunciato il furto o lo smarrimento. Inevitabile è arrivata la denuncia per simulazione di reato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400