Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Polstrada, controlli intensificati

Guardiani del ponte sul Po, massima attenzione alla tutela dell’infrastruttura appena riaperta. Nei primi sette mesi del 2019 balzo delle attività del distaccamento

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

03 Agosto 2019 - 07:37

Polstrada, controlli intensificati

CASALMAGGIORE (3 agosto 2019) - Li si potrebbe chiamare ‘i guardiani del ponte’. Parliamo degli agenti della polizia stradale di Casalmaggiore, che in questo periodo stanno svolgendo un lavoro davvero prezioso a tutela della infrastruttura sul fiume Po, riaperta il 5 giugno scorso dopo i lavori di consolidamento. Rendendo concrete le sollecitazioni della Prefettura, il monitoraggio viene effettuato con controlli specifici sui mezzi pesanti che circolano lungo l’Asolana. A testimonianza di questa attività, qualche giorno fa, la polstrada casalese, che dipende dal comando provinciale guidato da Federica Deledda, ha sanzionato un mezzo pesante, proveniente da Massa Carrara e carico di blocchi di marmo, con un peso di oltre 650 quintali, laddove il limite massimo consentito è di 440 quintali. Di questi casi gli agenti ne rilevano in continuazione, grazie a pattuglie in azione in orari imprevedibili. Al comando ci si era infatti accorti che determinati transiti avvenivano proprio durante il cambio di turno degli agenti e così sono stati assunti gli accorgimenti necessari per contrastare i furbetti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400