Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SAN GIOVANNI IN CROCE

Insulta i vigili su Facebook: pizzicato e condannato

Un 45enne del paese si era scagliato contro la polizia locale di Mantova che poi aveva presentato la querela per diffamazione a mezzo stampa

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

30 Luglio 2019 - 17:20

Insulta i vigili su Facebook: pizzicato e condannato

SAN GIOVANNI IN CROCE (30 luglio 2019) - Un 45enne di San Giovanni in Croce ha insultato la polizia locale di Mantova su Facebook ed è stato condannato a pagare una multa di 300 euro. Il sangiovannese, a marzo del 2018, sul sito online della Gazzetta di Mantova, alla notizia dell’arrivo di nuove telecamere in grado di individuare le auto senza revisione, aveva commentato: «Ma andate aff... invece di sanzionarmi, datemi la possibilità di vivere dignitosamente. M... che non siete altro». Il commento, come succede con tutte le frasi offensive e volgari, era stato cancellato dal sito del giornale, ma non immediatamente. Personale del comando di viale Fiume, infatti, aveva fatto in tempo a leggerlo e a prendere nota del nome e cognome dello scrivente. Un mese dopo, dalla caserma di viale Fiume era partita la querela per diffamazione a mezzo stampa. Il pm Luciana Sgotti nel settembre 2018 ha chiesto la condanna al pagamento di 300 euro di multa, confermata dal gup Gilberto Casari con sentenza emessa a dicembre. Pochi giorni fa la stessa sentenza è stata notificata al comando della polizia locale di Mantova.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400